NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

    Commissione comunale Ambiente approva Piano gestione Rifiuti e Regolamento

     

     

    Commissione comunale Ambiente approva Piano gestione Rifiuti e Regolamento

    24 mar 17 Approvati dalla Commissione consiliare Ambiente, presieduta dal Consigliere Comunale Vincenzo Granata, il Piano Comunale del Servizio di gestione dei rifiuti ed il relativo regolamento. I lavori della Commissione sull'argomento erano stati avviati nei giorni scorsi, in vista della discussione lunedì 27 marzo in Consiglio comunale, figurando tanto il Piano del servizio di gestione dei rifiuti, quanto il relativo regolamento, all'ordine del giorno della prossima seduta dell'assemblea consiliare di Palazzo dei Bruzi. Nel corso della riunione di questa mattina sono state recepite, da tutti i componenti della Commissione Ambiente, note ed integrazioni. In particolare, è stato sottolineato in commissione che lo spazzamento, manuale, meccanizzato e misto, sia costante per tutta la città. In altre parole, il servizio -è stato rilevato - deve essere omogeneo, in maniera tale da coprire tutto il territorio comunale. Nel corso della riunione di questa mattina, terminata con l'approvazione del Piano e del Regolamento, sono state affrontate anche altre questioni relative a tutto il ciclo dei rifiuti. Ribadita la scelta del Piano di dar luogo a due isole ecologiche fisse: a quella attualmente presente nel centro urbano, in prossimità del Caffè Letterario, se ne affiancherà un'altra, di dimensioni maggiori, nella zona a Nord del territorio comunale. Così come è stata ribadita anche la realizzazione di 3 isole ecologiche mobili, come adeguato supporto alla raccolta differenziata, che potranno eventualmente aumentare di numero, sulla scorta delle richieste e delle esigenze che dovessero manifestarsi. A questo proposito in Commissione è stato affrontato anche l'argomento del quadro degli incentivi economici previsti dal Regolamento per la gestione dei rifiuti. Sono, infatti, previste delle premialità per coloro che conferiscono, in modo differenziato, le tipologie di rifiuti presso le isole ecologiche comunali. Gli incentivi si otterranno sulla base delle quantità ponderate dei rifiuti differenziati conferiti. In particolare, i coefficienti di ponderazione saranno stabiliti sulla base dell'importanza economica del materiale conferito e saranno legati alle sue effettive possibilità di recupero, basandosi, altresì, sulle esigenze ecologiche volte ad evitare la dispersione di rifiuti particolarmente inquinanti. Per poter usufruire dell'incentivo, a ciascun soggetto che la richieda, verrà consegnata un'apposita carta magnetica personalizzata da utilizzare in sede di conferimento dei rifiuti presso i Centri di raccolta del Comune. Sulla carta magnetica saranno registrati, dall'addetto al centro di raccolta, le singole quantità di rifiuto conferito. I dati registrati saranno comunicati all'Amministrazione comunale con cadenza trimestrale. Il conferimento ai centri di raccolta dà diritto a degli ecopunti per i cittadini-contribuenti il cui nucleo familiare risulta regolarmente censito presso l'Ufficio Tributi del Comune ed in regola con il pagamento dei tributi locali in materia di rifiuti. Ogni eco-punto verrà convertito in un valore di spesa pari ad euro 0,10 per ogni chilogrammo ponderato di rifiuto conferito, fino ad un limite massimo di 70,00 euro per anno solare. Alla fine di ogni trimestre, verrà inviato all'utenza un voucher con il controvalore in euro degli eco-punti raccolti. Il voucher sarà spendibile presso alcuni negozi convenzionati. Al termine della Commissione sono stati, infine, ribaditi i risultati attesi dal Piano comunale del Servizio di gestione dei rifiuti. A partire dal 2018, il livello di raccolta differenziata dovrà essere pari al 69,5%, con un incremento, rispetto alla base-line utilizzata nella stesura del Piano (47,57% del 2015) di oltre 20 punti percentuali.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Cerca con nell'intero giornale:

    -- > Guarda l'indice delle notizie su: "Area Urbana di Cosenza"

     

     
Pubblicità

VotoElezioni 2014: -- Regionali - dati definitivi --- Preferenze definitive Cosenza --- i Consiglieri regionali eletti

Elezioni 2013: --- Camera gli eletti in Calabria --- Senato gli eletti in Calabria --- Dati definitivi Senato --- Dati definitivi Camera --- Proiezioni e Affluenze

Elezioni 2012: --- Cassano Ionio (sindaco e seggi), Castrovillari (sidnaco e seggi), Paola (sindaco e seggi) -- Catanzaro (89 su 90) -- Palmi (sindaco e seggi) --- (CS) Eletti sindaci in provincia di Cosenza --- (CZ) provincia Catanzaro --- (KR) Cirò e Roccabernarda--- (RC) provincia di Reggio Calabria --- (VV) provincia di Vibo Valentia

VotoElezioni 2011: Tutti i candidati --- Tutti i sindaci in Calabria --- Elenco scrutatori a Cosenza --- I voti di tutti i candidati Cosenza --- I voti di tutti i candidati Reggio Calabria --- Video Beppe Grillo --- Video Bersani

I dati definitivi dei ballottaggi con seggi ed eletti: Cosenza - Crotone - San Giovanni in Fiore - Provincia Reggio Calabria -

I dati del primo turno di tutti i Comuni della Calabria : Crotone - Reggio Calabria eletti - Catanzaro eletti - Cosenza eletti - Vibo Valentia - Provinciali: -Reggio Calabria --- Tutte le affluenze --- -

Elezioni/ballottaggi: --- Occhiuto strappa la rossa Cosenza "Sarò Sindaco di tutti". Dal c/sinistra accuse di trasversalismo --- Paolini "Rispetto esito elezioni" --- Occhiuto "Sarò Sindaco della riconciliazione" --- Scopelliti ai festeggiamenti di Occhiuto - Chiusi seggi --- Tutte le affluenze in Calabria

 

 


    Facebook
 Ultime

Multimedia


 

Web TV -  Video

 

 
Home .Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .

Copyright © 2010 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione. Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso e' consentito solo previa autorizzazione scritta dell'editore