NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtità . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

    Previsioni del tempo in Italia dal Servizio Meteorologico dell'Aeronautica Militare

     

    Sabato 22 aprile 2017:

      Nord: addensamenti compatti su friuli-venezia giulia e sulla liguria con associati deboli piovaschi al mattino su quest'ultima regione. cielo velato sul resto del settentrione con nubi piu' spesse e significative sull'arco alpino, dove daranno luogo a nevicate sui rilievi confinali oltre i 2000 metri. al primo mattino e dopo il tramonto formazione di foschie dense in pianura padana.

      Centro e Sardegna: al centro molte nubi compatte su lazio e toscana settentrionale, con deboli piogge fino al pomeriggio su quest'ultima regione. estese velature sul resto del centro, temporaneamente anche spesse nelle ore pomeridiane sulle regioni adriatiche.

      Sud e Sicilia: addensamenti compatti su campania, basilicata tirrenica e coste tirreniche della calabria con possibilita' di qualche occasionale, debole piovasco lungo le coste; cielo sereno altrove con deciso aumento della nuvolosita' alta e stratificata nel pomeriggio su molise e puglia settentrionale, in successiva estensione al restante meridione peninsulare.

      Temperature: minime senza variazioni di rilievo in val padana, in leggera diminuzione su toscana meridionale e umbria occidentale, in aumento sul resto del paese; massime in calo su arco alpino, friuli-venezia giulia, regioni centrali tirreniche, aree interne del molise, campania e basilicata tirrenica, il tenue rialzo su piemonte, abruzzo , aree costiere di marche e molise e sul resto del meridione, senza variazioni di rilievo altrove.

      Venti: moderati da ovest sulla sardegna, localmente forti sulle bocche di bonifacio; da deboli a moderati da nord sull'arco alpino; da moderati a forti da sud-ovest nel pomeriggio lungo la dorsale appenninica , in special modo quella meridionale; generalmente deboli da ovest altrove.

      Mari: da agitato a molto agitato il mare di sardegna; da molto mossi ad agitati il mar ligure ed il tirreno centrale, all'altezza delle bocche di bonifacio; da molto mossi ad agiati il mare di sardegna ed il tirreno centrale ad ovest; da mossi a molto mossi il restante tirreno, il canale di sardegna, e dal pomeriggio anche lo stretto di sicilia, il basso adriatico e lo ionio; poco mossi i restanti bacini.

    Domenica 23 aprile 2017 :

      Nord: addensamenti compatti su friuli-venezia giulia , emilia-romagna settentrionale e lombardia sudorientale, senza fenomeni associati; cielo velato sul resto del settentrione. al primo mattino e dopo il tramonto formazione di foschie dense in pianura padana.

      Centro e Sardegna: al primo mattino molte nubi sulle regioni tirreniche in rapido diradamento su toscana e umbria, senza fenomeni associati; estese velature sulle restanti regioni peninsulari.

      Sud e Sicilia: addensamenti compatti su campania, basilicata tirrenica e coste tirreniche della calabria con possibilita' di deboli piovaschi sparsi lungo le coste; cielo velato sulle restanti regioni peninsulari e parzialmente nuvoloso sulla sicilia.

      Temperature: minime senza variazioni di rilievo sulla valpadana centroccidentale, marche abruzzo e molise, in aumento sul resto del paese; massime in calo sulla pianura padana centroccidentale, sulle coste adriatiche e sulla sardegna, stazionarie su sicilia, toscana calabria e campania, in aumento altrove.

      Venti: forti da ovest sulla sardegna; da moderati a forti da ovest su sicilia e calabria; deboli variabili sul resto del paese.

      Mari: agitato il mare di sardegna; molto mossi il canale di sardegna ed il tirreno centromeridionale; da mossi a molto mossi il mar ligure, lo stretto di sicilia e lo ionio; da poco mossi a mossi i restanti mari.

    Lunedì 24 aprile 2017: molte nubi al primo mattino al nord-est, sulle regioni tirreniche e sulla liguria, con al piu' deboli isolati piovaschi sulle coste tirreniche della calabria e della basilicata e sulle coste liguri; strati bassi con locali banchi di nebbia sulla pianura padana centrorientale in rapido diradamento; diminuzione della nuvolosita' dalla tarda mattinata anche su toscana e umbria; ampi spazi di sereno sulle restanti regioni.

    Martedì 25 aprile 2017: molte nubi al centro-nord con isolati deboli piovaschi sparsi in rinforzo serale sulle aree alpine e prealpine ed isolate nevicate sulle aree confinali di trentino -alto adige e lombardia; ampi spazi di sereno al sud.

    Mercoledì 26 e Giovedì 27 aprile 2017:
    al mattino ancora molte nubi al centro nord, con precipitazioni sparse sulle aree alpine e prealpine, per lo piu' a pioggia o rovescio e residui deboli piovaschi nella giornata di mercoledi' su liguria, toscana umbria e marche; da poco a parzialmente nuvoloso al sud e sulla sardegna. fenomeni leggermente meno intensi sull'area alpina e prealpina nella giornata di giovedi'.

     

     




     

    Cerca con nell'intero giornale:

     

     
Pubblicità

 

(Nelle foto: La situazione vista dal Satellite)

    Facebook
 Ultime Notizie
Pubblicità
Multimedia


 

Web TV -  Video

 

 
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtità . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .

Copyright © 2010 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione. Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso e' consentito solo previa autorizzazione scritta dell'editore