NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . AreaUrbana . Video . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

n

      Condividi su Facebook

      Le notizie del giorno dall'Italia e dal mondo

       

       

      Le notizie di oggi in Italia e nel mondo

      PRIMO CASO OMICRON IN ITALIA, UN UOMO RESIDENTE IN CAMPANIA TORNAVA DAL MOZAMBICO. CASI ANCHE IN OLANDA, GB E GERMANIA.

      Primo caso in Italia della variante Omicron: si tratta di un uomo vaccinato con due dosi residente in Campania sbarcato a Malpensa di ritorno dal Mozambico. Il governo chiede alle Regioni e gli Uffici di sanità marittima, aerea e di frontiera di rafforzare il tracciamento dei viaggiatori dalle zone a rischio. Ma nuovi casi della variante, dopo il Belgio, si registrano anche in altri paesi europei. In Olanda 61 positivi rilevati su due voli arrivati ad Amsterdam dal Sudafrica. Anche Inghilterra e Germania confermano casi della variante. Londra impone l'obbligo della mascherina nei negozi e sui trasporti pubblici e test molecolare e quarantena fino al risultato per chi arriva nel Paese. Von der Leyen convoca d'emergenza la Commissione Ue.

      IMPENNATA CONTAGI FRA I PICCOLI. SPERANZA, RECORD TERZE DOSI OGGI IL MAGGIOR NUMERO DI DECESSI DALLO SCORSO PRIMO GIUGNO

      Nell'ultima settimana aumentata l'incidenza in tutte le età e in particolare nella fascia 6-11 anni: 51% dei casi in età scolare. A sei mesi dalla seconda dose l'efficacia del vaccino passa dal 72% al 40%, ma resta alta contro la malattia in forma severa. Speranza: ieri record di terze dosi. Sono 12.877 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, 809 meno di ieri, ma le vittime sono 90, 39 in più rispetto a ieri e il numero più alto dall'1 giugno, quando se ne contarono 93. Con 596.898 test effettuati (+39.718), il tasso di positività è al 2,1%, in lieve calo rispetto a ieri (2,4%). Sono invece 624 i pazienti in terapia intensiva, 18 in più.

      DADONE,'LIBERALIZZARE LA CANNABIS'. MA IL GOVERNO È SPACCATO ORLANDO PER LA 'VIA TEDESCA'. GELMINI, NO A LIBERTÀ DROGARSI

      Opinioni molti distanti nel governo riguardo alla legalizzazione della cannabis, dopo l'annuncio fatto dal nuovo governo tedesco. Il ministro del Lavoro Orlando invita a una riflessione su un'iniziativa che "determinerà riflessi che riguarderanno il nostro Paese" e la sua collega Dadone si associa, segnalando che "ci si divide tra pro e contro ma si dimenticano i malati". Ma la ministro per le Autonomie Gelmini ribadisce di essere "contraria a qualsiasi forma di legalizzazione di sostanza stupefacente", ammettendo che "all'interno del Governo ci sono su questo tema sensibilità diverse"

      IL SOCIAL ARMA CONTRO IL COVID, MATTARELLA PREMIA 30 ALFIERI ATTESTATI A GIOVANI PER L'USO VIRTUOSO STRUMENTI TECNOLOGIA

      Il Presidente della Repubblica Mattarella, ha conferito 30 Attestati d'onore di Alfiere della Repubblica a giovani che nel 2021 si sono distinti per uso consapevole e virtuoso strumenti tecnologici e social network, anche in relazione ai problemi posti dalla pandemia. Casi emblematici di comportamenti da incoraggiare, virtù civiche espresse dai giovani durante questo lungo e difficile periodo. Assegnate anche tre targhe per azioni collettive in agricoltura sostenibile, comunicazione digitale ed impegno in impresa sociale in un carcere minorile

      CONFINDUSTRIA: PIL PIÙ ALTO DEL PREVISTO, IL VIRUS PREOCCUPA FRANCO CONVOCA I SINDACATI LUNEDI' SULLA RIFORMA DEL FISCO

      Solida ripresa della crescita quest'anno, ma all'orizzonte si addensano nubi per la mancanza di materie prime e per la risalita dei contagi da Covid in queste ultime settimane. Queste le stime del Centro Studi di Confindustria, secondo il quale "Grazie al robusto rimbalzo del terzo trimestre e ai dati migliorati per il primo, il 2021 potrebbe chiudersi con un Pil italiano a +6,3/6,4%, più di quanto previsto in ottobre". Il ministro dell'Economia Franco convocato i sindacati lunedì sul tema del fisco Il segretario della Cgil Landini: "Servono più di 8 miliardi".

      CONTESTATE ALLA JUVENTUS PLUSVALENZE SOSPETTE PER 282 MILIONI IL DG CHERUBINI SENTITO IN PROCURA COME PERSONA INFORMATA

      Plusvalenze per 282 milioni in tre anni "connotate da valori fraudolentemente maggiorati". C'è questo dato alla base dell'indagine della procura di Torino e della Guardia di Finanza, che ieri è sfociata in una serie di perquisizioni negli uffici della Juventus. Indagati i vertici del club bianconero. Oggi magistrati e ufficiali della Guardia di Finanza hanno ascoltato nella veste di persona informata dei fatti il direttore generale della società, Federico Cherubini. L'indagine sulle plusvalenze sospette "non riguarda solo la Juve" e "la Covisoc l'ha individuata dall'autunno 2020 per decine di operazioni, segnalando il tutto alla Procura federale che qualche settimana fa ha aperto un'inchiesta".

      BIANCONERI NELLA BUFERA, PERDONO ANCHE CONTRO L'ATALANTA LA SAMPDORIA BATTE IL VERONA, L'EMPOLI RIBALTA LA FIORENTINA

      Nuova delusione per la Juventus dopo la debacle di Stamford Bridge contro il Chelsea e l'apertura dell'inchiesta sulle plusvalenze: l'Atalanta l'ha battuta 1-0 all'Allianz Stadium. Negli altri anticipi vittorie in rimonta per la Sampdoria contro il Verona per 3-1 e per l'Empoli che si è imposto sulla Fiorentina 2-1 ribaltando il risultato con due gol negli ultimi minuti. (ANSA).

      Pagina aggiornata alle 21:33 del 27/11/2021

      © RIPRODUZIONE RISERVATA

      Cerca con Google nell'intero giornale:

      -- >Guarda l'indice delle notizie su: "Cronaca"

     

     
Pubblicità


Copyright © 2017 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione.
Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso non e' consentito