NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . AreaUrbana . Video . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

n

      Condividi su Facebook

      Le notizie del giorno dall'Italia e dal mondo

       

       

      Le notizie di oggi in Italia e nel mondo

      +++ ANSA: LE NOTIZIE DEL GIORNO ORE 15.00 +++

      UE VALUTA MISSIONE NAVALE PER SCORTARE IL GRANO UCRAINO PUTIN SI DICE DISPOSTO A COLLABORARE PER UNA SOLUZIONE

      L'Ue sta valutando di lanciare una missione per scortare il passaggio delle navi di grano dall'Ucraina attraverso il Mar Nero, infestato da mine e presidiato da navi e sottomarini russi. La possibilità sarà esaminata nel vertice di lunedì a Bruxelles. Putin, da parte sua, ha discusso della situazione con il presidente francese Macron e il cancelliere tedesco Scholz,ai quali ha detto che la Russia è pronta a facilitare soluzioni per l'esportazione senza ostacoli del grano, incluso quello ucraino, dai porti sul Mar Nero.

      KHERSON, IN MANO A MOSCA,CHIUDE ACCESSI AL RESTO DELL'UCRAINA KIEV, 'RITIRATA DEI RUSSI NELL'AREA DI SEVERDONETSK'

      La regione ucraina di Kherson, ora occupata dalle forze russe, ha chiuso ogni accesso al resto del territorio ucraino: lo fa sapere il vice capo dell'amministrazione russa della regione. Zelensky promette intanto che il Donbass sarà "di nuovo Ucraina", con le forze russe che però stanno guadagnando terreno nella regione e Mosca che conferma la conquista della città di Lyman. Il capo dell'amministrazione militare regionale ucraina, Serhii Gaidai, sostiene però che l'esercito russo è stato costretto a ritirarsi nell'area di Severdonetsk, Toshkivka e Oskolonivka.

      KIEV, 30.000 SOLDATI RUSSI UCCISI DALL'INIZIO DELLA GUERRA SALGONO A 242 I BAMBINI MORTI NEL CONFLITTO, 440 I FERITI

      Sono circa 30.000 i soldati russi uccisi in Ucraina dall'inizio dell'invasione, secondo Kiev. Nel suo aggiornamento sulle perdite subite finora da Mosca, registra che dopo 94 giorni di conflitto sono stati abbattuti 207 caccia, 174 elicotteri e 503 droni e sono stati distrutti 1.330 carri armati, 628 pezzi di artiglieria, 3.258 veicoli blindati e 116 missili da crociera. E' salito intanto a 242 il numero dei bambini ucraini morti dall'inizio dell'invasione russa, mentre 440 sono rimasti feriti.

      I SEPARATISTI VOGLIONO PROCESSARE I SOLDATI DELL'AZOVSTAL KIEV DENUNCIA, ANCORA BOMBE SUI CIVILI A MYKOLAIV

      Il leader della autoproclamata Repubblica popolare di Donetsk, Denis Pushilin, ha detto che il suo governo "sta progettando di organizzare un tribunale internazionale sul territorio della repubblica" per processare i militari ucraini evacuati dall'acciaieria Azovstal. Il progetto sarebbe una alternativa allo scambio di prigionieri e servirebbe, tra l'altro, a giustificare l'invasione dell'Ucraina ai fini della "denazificazione" invocata da Mosca. Da parte loro, le autorità ucraine denunciano nuovi bombardamenti sui quartieri residenziali di Mykolaiv, con vittime civili.

      XINJIANG,BACHELET CONTRO 'MISURE ARBITRARIE E INDISCRIMINATE' MA SPIEGA CHE 'LA VISITA IN CINA NON E' STATA UN'INDAGINE'

      L'Alto Commissario Onu per i Diritti Umani, Michelle Bachelet, in una conferenza stampa sul suo viaggio in Cina - il primo in 17 anni - ha chiesto alle autorità locali di evitare "misure arbitrarie e indiscriminate" nella repressione "contro il terrorismo" nello Xinjiang. Le autorità, ha aggiunto, le hanno assicurato che i "centri di formazione professionale", denunciati dai gruppi per i diritti umani come campi di rieducazione forzata, sono stati "smantellati". Bachelet ha comunque puntualizzato che "questa visita in Cina non è stata un'indagine, ma un modo per impostare una discussione con le autorità cinesi".

      I3A, CONTESTAZIONI TRASVERSALI DOPO LE PAROLE DI MESSA LA MINISTRA HA MESSO IN DUBBIO CHE LA SEDE SARA' A TORINO

      Scoppia la polemica dopo le parole della ministra per l'Università e la Ricerca Messa, secondo cui "per l'intelligenza artificiale Torino dovrà partecipare a un bando come tutti". Il sindaco di Torino Lo Russo, parla di "dichiarazioni improvvise e inaspettate" e chiede "un urgente chiarimento" al governo. La sua predecessora Appendino parla di un "colpo ferale" alla città ed esige una smentita. Il viceministro allo Sviluppo economico Pichetto (Fi) auspica che "quanto prima si chiarisca l'equivoco: il centro per l'intelligenza artificiale a Torino si deve fare". Il deputato M5S Serritella si dice "sorpreso e basito" dalle parole di Messa e sottolinea che si deve applicare il decreto legge che assegna a Torino il centro I3A.

      ISS, REINFEZIONI COVID SALGONO A 6,5%. 502MILA IN 9 MESI QUASI 4 MILIONI CASI IN FASCIA 0-19 ANNI DA INIZIO EPIDEMIA

      Nell'ultima settimana la percentuale di reinfezioni sul totale dei casi Covid segnalati è pari al 6,5%, contro il 6% della settimana precedente. E' quanto emerge nel report esteso dell'Iss. Dal 24 agosto 2021 al 25 maggio 2022 sono stati segnalati 502.029 casi di reinfezione, il 3,9% del totale, ma questo numero "non è associato ad un aumento dei casi severi". Dall'inizio dell'epidemia i casi nella popolazione di 0-19 anni sono stati 3.905.569, con 57 decessi. Continua a diminuire l'incidenza, a 261 casi per 100mila abitanti;

      CONFINDUSTRIA, CON STOP GAS RUSSO SHOCK DA -2% PIL PER 2 ANNI CONGIUNTURA FLASH, 'SCENARIO 2/O TRIMESTRE ANCORA COMPLICATO'

      Il centro studi di Confindustria stima che "l'eventuale blocco delle importazioni di gas naturale dalla Russia potrebbe avere un effetto molto forte sull'economia italiana, già indebolita. Tale shock causerebbe una forte carenza di volumi di gas per industria e servizi e un aumento addizionale dei costi energetici. L'impatto totale sul Pil in Italia, nel 2022-2023, è stimabile in quasi un -2,0% in media all'anno". L'analisi 'congiuntura flash' evidenzia che "nel 2/o trimestre 2022 lo scenario per l'Italia resta complicato". (ANSA).

      Pagina aggiornata alle 15:15 del 28/05/2022

      © RIPRODUZIONE RISERVATA

      Cerca con Google nell'intero giornale:

      -- >Guarda l'indice delle notizie su: "Cronaca"

     

     
Pubblicità


Copyright © 2017 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione.
Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso non e' consentito