NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . AreaUrbana . Video . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
  o99

      Condividi su Facebook

      Le notizie del giorno in Calabria

       

       

      Le notizie del giorno in Calabria

      BERTOLONE RINUNCIA,AMMINISTRATORE DIOCESI CATANZARO PANZETTA NON SPECIFICATI MOTIVI DIMISSIONI PRESULE

      Il Papa ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell'arcidiocesi metropolitana di Catanzaro-Squillace presentata da mons. Vincenzo Bertolone. Lo comunica il Bollettino della sala stampa vaticana. Bertolone lascia la guida della diocesi leggermente in anticipo rispetto a quanto previsto dalle norme vaticane (compirà 75 anni a novembre). E' anche presidente della Conferenza episcopale calabrese. "Il sogno e la speranza profetica per i nostri tempi qui in Calabria - ha scritto nella lettera di commiato mons.Bertolone, che non specifica i motivi della rinuncia - é di costruire un'altra società fondata sul rispetto e l'aiuto reciproco, sulla speranza per i giovani e sulla consolazione per gli anziani e gli emarginati". Amministratore apostolico della diocesi di Catanzaro é stato nominato l'arcivescovo di Crotone-Santa Severina, mons. Angelo Panzetta, che ha ringraziato il Santo Padre per la fiducia, dicendosi "desideroso di impegnarsi al meglio, per il tempo che sarà necessario, al servizio della Chiesa di Catanzaro-Squillace".

      COVID: CALABRIA; BALZO DEI CONTAGI (+299) E DUE MORTI NOVE RICOVERI IN PIÙ IN REPARTI CURA E 2 IN MENO A RIANIMAZIONE

      C'é stato un balzo dei nuovi contagi da Coronavirus in Calabria, che dai 155 di ieri oggi sono quasi il doppio (299). Ci sono due morti in più, con il totale che raggiunge quota 1.359. Il tasso di positività passa dal 3,60% al 6,69. Si registrano nove ricoveri in più in area medica (totale 177), mentre quelli nei reparti di rianimazione diminuiscono di due (il dato complessivo é 16). I guariti sono 249 (ieri erano stati 291) ed aumentano gli isolati a domicilio (+41). Il totale dei tamponi eseguiti é 1.139.808 (+4.467). Questi sono i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle Aziende sanitarie provinciali alla Regione Calabria.

      PD: LETTA DOMENICA A CATANZARO CHIUDERÀ FESTA UNITÀ CALABRIA CI SARÀ ANCHE AMALIA BRUNI, CANDIDATA A PRESIDENZA REGIONE

      Sarà il segretario del Pd Enrico letta a concludere la Festa dell'Unità della Calabria, in programma da venerdì a domenica prossimi a Catanzaro. Insieme a Letta a chiudere la manifestazione, il cui tema é "La Calabria che cambia", sarà Amalia Bruni, candidata del centrosinistra alla presidenza della Regione Calabria. "Dopo sette anni di assenza della Festa dell'Unità - ha detto il Commissario del Pd della Calabria, Stefano Graziano, presentando a Lamezia Terme il programma dell'iniziativa - questa tre giorni vuole rappresentare un segnale di voglia di cambiamento, di dibattito su temi scottanti e di voglia di tornare a discutere tra la gente"

      CALABRIA: DOMANI SALVINI A MILETO, ROSARNO E GIOIA TAURO NUOVA VISITA NELLA REGIONE DEL LEADER DELLA LEGA

      Nuova visita in Calabria domani del leader della Lega, Matteo Salvini, in vista delle elezioni regionali del 3 e 4 ottobre. Salvini sarà alle 9,30 a Mileto e poi si sposterà in provincia di Reggio Calabria, con tappe alle 11 a Rosarno ed alle 12 a Gioia Tauro.

      SI RIBALTA TRATTORE, QUINDICENNE MUORE NEL COSENTINO IL RAGAZZO ERA COL PADRE A BORDO DEL MEZZO SU STRADA PROVINCIALE

      Un ragazzo di 15 anni è morto a causa del ribaltamento del trattore a bordo del quale stava percorrendo la strada provinciale che collega Lorica e Cellara, nel cosentino. La vittima viaggiava insieme al padre, che era alla guida del trattore. All'altezza di una curva, per cause in corso d'accertamento il mezzo si è ribaltato e il ragazzo è rimasto schiacciato dal trattore, decedendo sul colpo. Il padre del giovane è rimasto illeso ed al momento, essendo sotto choc, non é riuscito a rispondere alle domande dei carabinieri giunti sul posto per i rilievi.

      PERCEZIONI INDEBITE BUONI SPESA COVID, 35 DENUNCIATI INDAGINE CARABINIERI A GIMIGLIANO, NEL CATANZARESE

      I carabinieri della Compagnia di Catanzaro hanno denunciato a Gimigliano, centro a pochi chilometri dal capoluogo, con l'accusa di avere percepito indebitamente buoni spesa Covid. Ai denunciati, che avevano presentato al Comune false attestazioni per percepire il beneficio, viene contestato il reato di indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato. In particolare, le false informazioni fornite al Comune, vanno dalla falsa attestazione sulla residenza e sul numero dei componenti del nucleo familiare, all'omessa o falsa indicazione di non ricevere, nello stesso periodo, altri sussidi sociali e, infine, false dichiarazioni di reddito che, tra l'altro, superata una certa soglia, non avrebbero consentito l'assegnazione del buono Covid. (ANSA).

      Pagina aggiornata alle 19:44 15/09/21

      © RIPRODUZIONE RISERVATA

      Cerca con Google nell'intero giornale:

      -- >Guarda l'indice delle notizie su: "Cronaca"

     

     
Pubblicità


Copyright © 2017 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione.
Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso non e' consentito