NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . AreaUrbana . Video . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
  o99

      Condividi su Facebook

      Le notizie del giorno in Calabria

       

       

      Le notizie del giorno in Calabria

      COVID: IN CALABRIA ZERO VITTIME E CALANO I RICOVERI OGGI 536 CASI E TASSO DI POSITIVITÀ AL 16,48% IN RIBASSO

      Nessuna vittima da Covid in Calabria nelle ultime 24, con il totale da inizio pandemia fermo a 3.001. Nello stesso arco di tempo si registrano anche - nel saldo tra ingressi ed uscite - 3 ricoverati in meno in area medica (112) e 2 in meno in terapia intensiva (4). I nuovi contagi sono 536, con un tasso di positività, in calo, del 16,48%. I casi attivi sono 37.605 (-274), gli isolati a domicilio 37.489 (-269) ed i nuovi guariti 810. E' quanto emerge dai dati giornalieri comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle Asp della Regione Calabria. Ad oggi il totale dei tamponi eseguiti è di 3.759.687 con 553481 positivi.

      TURISMO: REGIONE, DAL 7 AL 10 OTTOBRE 'POLLINO 2022' SARANNO PRESENTI BUYER E OPERATORI NAZIONALI E INTERNAZIONALI

      L'assessorato al Turismo e Marketing territoriale della Regione Calabria promuove, dal 7 al 10 ottobre prossimi, "Pollino 2022": la kermesse che accenderà i riflettori sull'area del Pollino come palcoscenico ideale per percorsi di turismo esperIenziale, legato alle bellezze naturalistiche e ai numerosi ambiti di attività presenti sul territorio. Lo rende noto la Regione con un comunicato. L'evento, che si inserisce nel piano regionale di promozione turistica dell'area del Pollino, è organizzato in collaborazione con Modena Fiere, parte del gruppo Bologna Fiere leader internazionale nel settore del marketing turistico. Nel corso delle quattro giornate saranno presenti numerosi buyer e operatori del settore turismo nazionale e internazionale.

      VERSO SICILIA CON 43 KG DI DROGA, ARRESTATI AUTOTRASPORTATORI PADRE E FIGLIO BLOCCATI DALLA FINANZA IN PORTO REGGIO CALABRIA

      I finanzieri del Comando provinciale di Reggio Calabria hanno individuato un autoarticolato che trasportava 43 chilogrammi di sostanze stupefacenti e arrestato, in flagranza di reato, due responsabili. In particolare, i finanzieri della Compagnia di Villa San Giovanni hanno sottoposto a un normale controllo un autoarticolato mentre era in procinto di imbarcarsi nel porto di Reggio Calabria su un traghetto diretto in Sicilia. Nel corso dell'ispezione, sono stati rinvenuti 10 panetti di cocaina e 310 di hascisc, per un peso, rispettivamente, di 12 e 31 chilogrammi. Il carico e il veicolo sono stati sottoposti a sequestro probatorio. I due autotrasportatori, un cinquantaduenne e un ventottenne del foggiano, padre e figlio, sono indagati per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

      PIANTAGIONI DI CANNABIS E ARMI TROVATE NEL REGGINO OPERAZIONE DEI CARABINIERI DELLA COMPAGNIA DI PALMI

      I carabinieri della Compagnia di Palmi insieme ai militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori "Calabria", nell'ambito di servizi volti alla prevenzione e contrasto alla coltivazione di sostanze stupefacenti, hanno trovato due piantagioni di cannabis, diverse armi e munizioni. In particolare, i militari hanno individuato, in località "Calivi" del Comune di Santa Cristina, e "Serro Canazzone" del comune di Oppido Mamertina, due appezzamenti di terra di proprietà demaniale, adibite alla coltivazione di piantagioni dove sono state trovate complessivamente 80 piante di marijuana. A poca distanza dalle coltivazioni sono stati trovati 7 chili di marijuana essiccata, già suddivisa in grossi sacchi.

      COMUNI: REGGIO, FURTI E DANNEGGIAMENTI IN DEPURATORE RAVAGNESE SINDACO FF, "ANCORA UN GESTO GRAVISSIMO, EPISODI RIPETUTI"

      "Ancora furti e danneggiamenti nel comparto servizi del Comune di Reggio Calabria. Dopo i furti dei mezzi in servizio nella società comunale Castore, la scorsa notte ignoti si sono introdotti nella sede del depuratore di Ravagnese, danneggiando alcune attrezzature e alcuni cavi, sottraendo uno dei mezzi in uso alla società Idrorhegion, che si occupa delle manutenzioni del sistema idrico e fognario, e danneggiandone un altro al quale è stata disarticolata una portiera". Lo riferisce, in una nota, il sindaco facente funzioni di Reggio Calabria, Paolo Brunetti, che questa mattina si è recato sul posto mentre erano in corso i primi accertamenti da parte dei carabinieri. "Ancora un gesto gravissimo - ha affermato Brunetti -, ancora un grave episodio predatorio ai danni del comparto delle manutenzioni comunali. Un fatto che come amministrazione intendiamo stigmatizzare con forza".

      'NDRANGHETA: ANNULLATA CON RINVIO PARTE SENTENZA "SIX TOWNS"

      La Corte di cassazione ha annullato con rinvio parte della sentenza emessa nel 2020 dalla Corte d'assise d'appello di Catanzaro a conclusione del "Six Towns", denominazione che trae origine dai sei Comuni (Belvedere Spinello, Rocca di Neto, Caccuri, Castelsilano, San Giovanni in Fiore e Cerenzia) sui quali la Dda di Catanzaro ritiene che eserciti la sua influenza la cosca Marrazzo. I giudici della Suprema corte hanno annullato, in particolare, la condanna inflitta al collaboratore di giustizia Francesco Oliverio ed a Francesco Rocca per quanto riguarda il reato di associazione mafiosa. Analoga decisione é stata adottata per Vittoria Oliverio, Vincenza Marrazzo e Gennifer Marrazzo. (ANSA).

      Pagina aggiornata alle 18:00 24/09/22

      © RIPRODUZIONE RISERVATA

      Cerca con Google nell'intero giornale:

      -- >Guarda l'indice delle notizie su: "Cronaca"

     

     
Pubblicità


Copyright © 2017 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione.
Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso non e' consentito