NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

    A Cosenza l'Aiom in piazza per combattere il cancro con la prevenzione

     

     

    A Cosenza l'Aiom in piazza per combattere il cancro con la prevenzione

    09 mar 17 La lotta ai tumori scende in piazza a Cosenza. Per la quarta tappa del "Festival della prevenzione e innovazione in oncologia", un motorhome sarà allestito per tre giorni, dal 10 al 12 marzo, in Piazza dei Bruzi dove gli oncologi dell'Aiom (Associazione Italiana di Oncologia Medica) forniranno informazioni sulla prevenzione, sull'innovazione terapeutica e sui progressi nella ricerca in campo oncologico. Non solo. Venerdì 10 marzo è previsto anche un incontro con gli studenti del Liceo Classico Telesio con gli interventi di Franco Iacucci, presidente della Provincia di Cosenza, Mario Occhiuto, sindaco della città, e Achille Gentile, direttore generale dell'Azienda Ospedaliera di Cosenza. E sabato mattina alle 10 è in programma una passeggiata della salute con partenza da Piazza dei Bruzi e percorso fino a Villa Vecchia organizzato dal Cai di Cosenza. "L'obiettivo - è scritto in una nota - è portare ai cittadini un messaggio fondamentale: il cancro non va più considerato un male incurabile e contro questa malattia si deve giocare d'anticipo". "Lanciamo, sul modello dei festival della letteratura, il primo 'Festival della prevenzione e innovazione in oncologia' per spiegare agli italiani il nuovo corso dell'oncologia, che spazia dai corretti stili di vita, agli screening, alle armi innovative come l'immuno-oncologia e le terapie a bersaglio molecolare, fino alla riabilitazione, al reinserimento nel mondo del lavoro e al ritorno alla vita - spiega il prof. Giuseppe Procopio, membro del Direttivo nazionale Aiom -. Grazie alla diagnosi precoce e alle nuove armi il 60% dei pazienti sconfigge la malattia, percentuale che raggiunge il 70% nelle neoplasie più frequenti". In Italia, è scritto nella nota, nel 2016 sono stati stimati 365.800 nuovi casi di tumore (189.600 negli uomini e 176.200 nelle donne), in Calabria 10.400 (5.600 fra gli uomini e 4.800 fra le donne). Le tre neoplasie più frequenti nella Regione sono quelle del colon retto (1.500 casi nel 2016), seno (1.300) e polmone (1.000). Molti studi, prosegue la nota, "hanno dimostrato che il 40% dei tumori può essere evitato con uno stile di vita sano (no al fumo, attività fisica costante e dieta corretta), ma pochi italiani seguono queste regole. Anche in Calabria emergono dati preoccupanti: quasi la metà dei calabresi (47,7%) è completamente sedentaria (32% Italia); il sovrappeso riguarda il 32,7% dei cittadini della Regione (31,6% Italia) e il 10,3% è obeso (10,4% Italia). Migliori i dati relativi al fumo: è tabagista il 24,9% dei calabresi (26,9% Italia). Si stima che oggi in Calabria vivano circa 80.292 cittadini dopo la diagnosi di tumore, una cifra in costante crescita. Ma nella Regione pochi cittadini rispondono a questi fondamentali programmi di prevenzione: nel biennio 2011-2012 solo il 40,7% delle donne calabresi ha eseguito la mammografia (60,9% Italia), e nel 2012 il 35% ha eseguito il Pap test per la diagnosi iniziale del tumore del collo dell'utero (40,8% Italia). In linea con il dato nazionale quello relativo ai cittadini che hanno eseguito il test per la ricerca del sangue occulto nelle feci per individuare in fase precoce il cancro del colon retto (nel biennio 2011-2012, 47,2% Calabria, 47,1% Italia)".

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Cerca con nell'intero giornale:

    -- > Guarda l'indice delle notizie su: "Area Urbana di Cosenza"

     

     
Pubblicità
Elezioni

VotoElezioni 2014: -- Regionali - dati definitivi --- Preferenze definitive Cosenza --- i Consiglieri regionali eletti

Elezioni 2013: --- Camera gli eletti in Calabria --- Senato gli eletti in Calabria --- Dati definitivi Senato --- Dati definitivi Camera --- Proiezioni e Affluenze

Elezioni 2012: --- Cassano Ionio (sindaco e seggi), Castrovillari (sidnaco e seggi), Paola (sindaco e seggi) -- Catanzaro (89 su 90) -- Palmi (sindaco e seggi) --- (CS) Eletti sindaci in provincia di Cosenza --- (CZ) provincia Catanzaro --- (KR) Cirò e Roccabernarda--- (RC) provincia di Reggio Calabria --- (VV) provincia di Vibo Valentia

VotoElezioni 2011: Tutti i candidati --- Tutti i sindaci in Calabria --- Elenco scrutatori a Cosenza --- I voti di tutti i candidati Cosenza --- I voti di tutti i candidati Reggio Calabria --- Video Beppe Grillo --- Video Bersani

I dati definitivi dei ballottaggi con seggi ed eletti: Cosenza - Crotone - San Giovanni in Fiore - Provincia Reggio Calabria -

I dati del primo turno di tutti i Comuni della Calabria : Crotone - Reggio Calabria eletti - Catanzaro eletti - Cosenza eletti - Vibo Valentia - Provinciali: -Reggio Calabria --- Tutte le affluenze --- -

Elezioni/ballottaggi: --- Occhiuto strappa la rossa Cosenza "Sarò Sindaco di tutti". Dal c/sinistra accuse di trasversalismo --- Paolini "Rispetto esito elezioni" --- Occhiuto "Sarò Sindaco della riconciliazione" --- Scopelliti ai festeggiamenti di Occhiuto - Chiusi seggi --- Tutte le affluenze in Calabria

 

 


    Facebook
 Ultime
 

Multimedia


 

Web TV -  Video

 

 
Home .Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .

Copyright © 2010 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione. Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso e' consentito solo previa autorizzazione scritta dell'editore