NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

    Plauso di Occhiuto a Minniti per il "decreto sicurezza"

     

     

    Plauso di Occhiuto a Minniti per il "decreto sicurezza"

    24 feb 17 “Il decreto sulla sicurezza approvato nei giorni scorsi dal Consiglio dei Ministri è un articolato pacchetto di misure che ha come obiettivo principale quello di rafforzare gli enti territoriali e, di conseguenza, favorire l’intervento diretto da parte dei Sindaci, attraverso il supporto integrato delle forze di polizia nella lotta al degrado delle aree urbane”. Lo afferma Mario Occhiuto, primo cittadino di Cosenza e presidente della Commissione Mezzogiorno dell’Anci. “Tengo ad evidenziare – aggiunge Occhiuto – l’importanza di questo provvedimento, a cui si è giunti grazie all’impegno del ministro Marco Minniti. Vi si privilegia, tra le altre cose, la programmazione che, in materia di sicurezza, è un elemento da non sottovalutare dal momento che oggi la questione è una priorità di tutti i governi locali del nostro Paese, senza distinzione di territorialità. Nel decreto, vengono finalmente disegnate delle precise ramificazioni sinergiche che andranno a rafforzare le competenze dei Sindaci – dichiara Occhiuto – mettendo il punto sulle buone pratiche quali il decoro urbano che a Cosenza, ad esempio, sono ormai assorbite nella realtà dei cittadini come sinonimo di benessere. Ritengo – prosegue ancora – che il decreto Minniti sulla sicurezza vada ulteriormente valorizzato attraverso una serie di protocolli attuativi tra Regioni e Comuni capoluogo, in modo da ottimizzare gli stessi interventi e investire le risorse previste, al fine di migliorare concretamente la qualità della vita delle nostre comunità. Chissà che la Calabria non possa diventare il motore-pilota di questa proposta”.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Cerca con nell'intero giornale:

    -- > Guarda l'indice delle notizie su: "Area Urbana di Cosenza"

     

     
Pubblicità
Elezioni

VotoElezioni 2014: -- Regionali - dati definitivi --- Preferenze definitive Cosenza --- i Consiglieri regionali eletti

Elezioni 2013: --- Camera gli eletti in Calabria --- Senato gli eletti in Calabria --- Dati definitivi Senato --- Dati definitivi Camera --- Proiezioni e Affluenze

Elezioni 2012: --- Cassano Ionio (sindaco e seggi), Castrovillari (sidnaco e seggi), Paola (sindaco e seggi) -- Catanzaro (89 su 90) -- Palmi (sindaco e seggi) --- (CS) Eletti sindaci in provincia di Cosenza --- (CZ) provincia Catanzaro --- (KR) Cirò e Roccabernarda--- (RC) provincia di Reggio Calabria --- (VV) provincia di Vibo Valentia

VotoElezioni 2011: Tutti i candidati --- Tutti i sindaci in Calabria --- Elenco scrutatori a Cosenza --- I voti di tutti i candidati Cosenza --- I voti di tutti i candidati Reggio Calabria --- Video Beppe Grillo --- Video Bersani

I dati definitivi dei ballottaggi con seggi ed eletti: Cosenza - Crotone - San Giovanni in Fiore - Provincia Reggio Calabria -

I dati del primo turno di tutti i Comuni della Calabria : Crotone - Reggio Calabria eletti - Catanzaro eletti - Cosenza eletti - Vibo Valentia - Provinciali: -Reggio Calabria --- Tutte le affluenze --- -

Elezioni/ballottaggi: --- Occhiuto strappa la rossa Cosenza "Sarò Sindaco di tutti". Dal c/sinistra accuse di trasversalismo --- Paolini "Rispetto esito elezioni" --- Occhiuto "Sarò Sindaco della riconciliazione" --- Scopelliti ai festeggiamenti di Occhiuto - Chiusi seggi --- Tutte le affluenze in Calabria

 

 


    Facebook
 Ultime
 

Multimedia


 

Web TV -  Video

 

 
Home .Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .

Copyright © 2010 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione. Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso e' consentito solo previa autorizzazione scritta dell'editore