NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

    Operazione Mater, 36 arresti a Cosenza

     

     

    Operazione Mater, 36 arresti a Cosenza

    02 feb 17 E' partuta alle prime ore dell'alba l'operazione Mater del Comando Provinciale dei Carabinieri di Cosenza coordinata dalla Procura della Repubblica che ha emesso 35 ordinanze di custodia cautelare per spaccio, estorsione, furto e che vede indagate 51 persone. L'operazione ha coinvolto tutto l'hinterland cosentino ed ha visto all'opera 250 militari supportati dallo squadrone eliportato “cacciatori di calabria”, della Compagnia Speciale, del nucleo cinofili e del nucleo Elicotteri di Vibo valentia. L'operazione è nata dalla denuncia di una madre disperata, da qui il nome latino "mater", che non sopportando più i patemi sofferti dal figlio, tossicodipendente e allo stesso tempo pusher, che non riusciva più a pagare la droga e per questo era finito sotto strozzo e continuamente aggredito. Così preso il coraggio a due mani la donna ha denunciato tutto ai crabinieri della stazione di Cosenza nord. L'indagine parte dal gennaio del 2015 ed è durata due anni. Nell'operazione, coordinata e seguita personalmente dal Procurtore Mario Spagnuolo, è stato appurato come la città fosse stata divisa in zone ed ognuna aveva un "capo bastone". Vaglio Lise, via Panebianco, rione San Vito, via Reggio Calabria, Centro storico erano le zone in cui il referente della cosca controllava il territorio. Durante le perquisizioni una 36a persona è stata arrestata perchè trovata in possesso di una pistola Beretta calibro 9 Target con matricola abrasa. Quasi settecento episodi di spaccio documentati. Quattro le pistole rinvenute durante le perquisizioni, 13 i kg di marijuana e 7 i kg di hashish sequestrati. A carico di alcuni grossisti anche l’accusa di estorsione per aver minacciato e picchiato dei pusher che non avevano pagato le partite di droga smerciate. Le armi ritrovate, anche di grosso calibro, hanno confermato la pericolosita’ di alcuni dei soggetti arrestati. Saranno proprio i debiti di droga a costringere alcuni pusher a diventare anche ladri seriali specializzati in furti su autovetture e furgoni da lavoro, dai quali rubavano qualsiasi cosa potessero rivendere per racimolare contanti. Lo spaccio della droga era il canale principale. La stessa arrivava da Reggio Calabria e poi spacciata sul territorio. Le ordinanze firmate dal Gip Giusy Ferrucci che vedono 10 persone trasferite in carcere, 16 ai domiciliari e per 9 obbligo di firma, sono state emesse su richiesta della Procura della Repubblica di Cosenza, nella persona del Sostituto Procuratore titolare del fascicolo d’indagine, Giuseppe Francesco Cozzolino, del Procuratore Capo, Mario Spagnuolo e del Procuratore Aggiunto, Marisa Manzini e condotte dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Cosenza.

    --- Video Operazione Mater: il VIDEO durante l'intervento

    --- Video Operazione Mater: il VIDEO degli arresti

    --- Video Operazione Mater: il VIDEO della conferenza in procura

    Le persone coinvolte nell'operazione sono: Carlo Spadafora, Riccardo Gaglianese, Carlo Bruno, Giuseppe Gozzi, Manuel Esposito, Gabriele Pati, Salvatore Pati classe 91, Francesco Lo Polito, Francesco Mazzei, Enzo Bertocco, Mirko Capizzano, Francesco Spina, Aniello De Maio, Denis Pati, Pietro De Mari, Massimiliano Lo Polito, Ernesto Mele, Andrea Stavale, Francesco Veltri, Denny Romano, Simone Gerace, Driss Riad, Vincenzo Laurato, Alfonsino Falbo, Andrea Vittorio, Alberto Novello.
    Obbligo di dimora per Salvatore Pati classe 51, Gianluca Fantasia. Vincenzo Iulianelli, Salvatore Calandrino, Walter Filice, Egidio Cino, Francesco Angelo Bartolomeo, Agostino Ritacco, Carmelo Giuseppe Perri.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Cerca con nell'intero giornale:

    -- > Guarda l'indice delle notizie su: "Area Urbana di Cosenza"

     

     
Pubblicità
Elezioni

VotoElezioni 2014: -- Regionali - dati definitivi --- Preferenze definitive Cosenza --- i Consiglieri regionali eletti

Elezioni 2013: --- Camera gli eletti in Calabria --- Senato gli eletti in Calabria --- Dati definitivi Senato --- Dati definitivi Camera --- Proiezioni e Affluenze

Elezioni 2012: --- Cassano Ionio (sindaco e seggi), Castrovillari (sidnaco e seggi), Paola (sindaco e seggi) -- Catanzaro (89 su 90) -- Palmi (sindaco e seggi) --- (CS) Eletti sindaci in provincia di Cosenza --- (CZ) provincia Catanzaro --- (KR) Cirò e Roccabernarda--- (RC) provincia di Reggio Calabria --- (VV) provincia di Vibo Valentia

VotoElezioni 2011: Tutti i candidati --- Tutti i sindaci in Calabria --- Elenco scrutatori a Cosenza --- I voti di tutti i candidati Cosenza --- I voti di tutti i candidati Reggio Calabria --- Video Beppe Grillo --- Video Bersani

I dati definitivi dei ballottaggi con seggi ed eletti: Cosenza - Crotone - San Giovanni in Fiore - Provincia Reggio Calabria -

I dati del primo turno di tutti i Comuni della Calabria : Crotone - Reggio Calabria eletti - Catanzaro eletti - Cosenza eletti - Vibo Valentia - Provinciali: -Reggio Calabria --- Tutte le affluenze --- -

Elezioni/ballottaggi: --- Occhiuto strappa la rossa Cosenza "Sarò Sindaco di tutti". Dal c/sinistra accuse di trasversalismo --- Paolini "Rispetto esito elezioni" --- Occhiuto "Sarò Sindaco della riconciliazione" --- Scopelliti ai festeggiamenti di Occhiuto - Chiusi seggi --- Tutte le affluenze in Calabria

 

 


    Facebook
 Ultime
 

Multimedia


 

Web TV -  Video

 

 
Home .Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .

Copyright © 2010 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione. Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso e' consentito solo previa autorizzazione scritta dell'editore