NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtità . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

    Il Cosenza sale sulla giostra e consegna sei gol al Monopoli

     

    Il Cosenza sale sulla giostra e consegna sei gol al Monopoli

    05 apr 17 Sei a due e game over. No, non è una partita a tennis. Il Cosenza sbanca Monopoli mettendo a segno sei reti, tre per tempo, ed oltre ad incassare tre punti utili alla rincorsa ai play off entra nel libro della storia con il più largo risultato mai realizzato fuori dalle mura amiche. Complice un pomeriggio più che primaverile De Angelis le azzecca tutte. Squadra coperta con un centrocampo irrobustito da Mungo, Ranieri e Caccetta dietro ad una mina vagante chiamata Letizia. Un ariete che scardina il gioco avversario e riesce ad aprire varchi in ogni dove. A traino Caccetta o chi per lui che si presenta tre volte davanti al portiere avversario segnando due reti. Regolari. Ma una, stavamo sull’uno a zero, viene inspiegabilmente annullata. Così dallo 0-2 si passa allo uno a uno. A siglare il pari è il cosentino di Castrovillari, Franco. Un corridoio spalancato davanti ai suoi piedi e lo spazio per tirare e trovare il gol della domenica. Valoti a bordo campo spinge la squadra. Mendicino, sempre più,leader lo fa in campo. Ma è la caparbietà di Caccetta a togliere le castagne dal fuoco ai Lupi e fugare i fantasmi della depressione che in altri periodi avrebbero potuto prendere corpo. Dopo il gol annullato cerca ancora la via della rete. La trova e da il la alla squadra che con Mendicino , magistralmente servito da Mungo, in due minuti porta a due le reti di vantaggio sui padroni di casa. Si cambia campo e sul pronti via, dopo appena 4 minuti la mazzata finale che stende definitivamente i bianco verdi. E’ Statella che riparte e piazza il gol del 4 a 1 che chiude l’incontro. A questo punto con gli avversari storditi il Cosenza gestisce il pallone. Gran torello e qualche ripartenza. Bucaaro prova scambiare la sua squadra ma Letizia trova il gol personale. Cinque a uno. Finita qui? macché. Cosenza tranquillo, forse troppo e Vuthaj prova ad accorciare le distanze. Dalla panchina arriva il segnale di tenere a bada gli avversari e D’Orazio ha la palla per fare il cappotto. E’ bravo il portiere pugliese a respingere d’intuito. Sul 5 a 2 De Angelis fa debuttare Collocolo dopo aver tirato fuori Statella che sarà di sicuro utile domenica prossima in un match importante. Anche Letizia viene messo in panca. C’è Cavallaro. il suo compito quello di non lasciare più spazi. Lui lo fa benissimo. Due palloni d’oro. l’ultimo dei quali imbucato in porta da Mungo. Sei a due e tutti a casa. C’è il tempo per assistere allo sfogo del giovane portiere Pellegrino che come tale si scaglia sul DS Valoti a bordo campo. una reazione di frustrazione. Non gli andava giù che sul 5 a 2 il DS incitava ancora i suoi a non fermarsi. De Angelis gongola a fine gara, non ha sbagliato nulla. Tutti bravi. Come si fa a dire il contrario con un cappotto del genere. Il suo pensiero però va alla gara di domenica. Cioè tra tre giorni. Arriva al Marulla il Siracusa e lui vuole dare continuità ai risultati: “Dopo queste tre gare in cui stiamo crescendo incontreremo la squadra più in forma del campionato. Noi rispettiamo tutti. ma non abbiamo paura di nessuno”.

    Monopoli-Cosenza 2-6
    Reti: 14' e 37' Mendicino, 28' Franco, 36' Caccetta, 49' Statella, 68' Letizia, 73' Vuthaj, 91' Mungo

    MONOPOLI (4-3-3): 1 Pellegrino; 2 Carissoni, 5 Ferrara, 3 Mercadante, 6 Ricucci; 16 Franco, 28 Nicolini (46’ 32 Cavagna), 21 Balestrero (46’ Mavretic); 23 Montini, 10 Gatto (62’ 11 Vuthaj), 33 Nadarevic. All.: Bucaro. A disp.: 12 Figliola; 9 Genchi, 13 Sounas, 14 Bei, 18 Parker, 29 Padalino, 30 Bacchetti.
    COSENZA (4-3-2-1): 1 Perina; 2 Corsi, 5 Tedeschi, 6 Blondett, 30 D’Orazio (38’st Collocolo); 25 Mungo, 21 Ranieri, 8 Caccetta; 11 Statella (24’st 7 Criaco), 9 Letizia (31’st 10 Cavallaro); 14 Mendicino. All.: De Angelis. A disp.: 22 Saracco; 3 Pinna, 4 Capece, 13 Meroni, 16 Baclet, 23 D’Anna, 26 Madrigali, 27 Calamai.
    Arbitro: Curti di Milano.
    Assistenti: Scarpa di Reggio Emilia e Colinucci di Cesena.
    Ammoniti: Mendicino, Mungo
    Recupero 0′ p.t., 2′ s.t.
    Angoli 5-2 (0-0)
    Spettatori totali 1297 di cui 594 abbonati e 30 da Cosenza.

    Bari Cosenza

    --- Video I gol delle calabresi TGr (VIDEO)

    -- Monopoli-Cosenza, le pagelle

    -- Monopoli-Cosenza 2-6 (cronaca gara)

    -- Lega PRO/C 33a, risultati e classifica

    -- Mendicino "Sul pari bravi a reagire"

    -- Caccetta, "Obiettivo centrato nel migliore dei modi"

    -- De Angelis, "Vittoria che fa morale"

    Monopoli-Cosenza 2-6

    --- Monopoli-Cosenza, tutte le foto

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Cerca con nell'intero giornale:

    -- > Guarda l'indice delle notizie su: "Calcio"

     

     
Pubblicità

 

Video

Foto

 


    Facebook
 Ultimi Video

Multimedia


 

Web TV -  Video

 

 
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtità . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .

Copyright © 2010 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione. Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso e' consentito solo previa autorizzazione scritta dell'editore