NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtità . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

    Cosenza preso a pallonate dalla Juve Stabia

    Baclet realizza il secondo gol (Foto Piterà)

     

    Cosenza preso a pallonate dalla Juve Stabia

    19 mar 17 Una brutta sconfitta. Presi a pallonate. Se non fosse stato per l’imprecisione il bottino delle “vespe” che questo pomeriggio hanno passeggiato su di un Cosenza senza personalità. Il pesante 2-4 sarebbe potuto essere ancora più rotondo. De Angelis non ne azzecca una e sbaglia la formazione di avvio partita. Carboni, neo allenatore della Juve Stabia, debutta con una vittoria nello stadio dedicato al suo amico di corso Gigi Marulla. Lo annuncia a fine gara quando dopo aver analizzato la partita racconta delle sua amicizia con l’indimenticato numero nove del Cosenza. Con un centrocampo quadrato, irrobustito da un superbo Matute ed un Lisi su di giri che faceva da sesto aggregato la compagine gialloverde gestisce al meglio la gara e nonostante alcuni errori pagati con i gol di Blondett prorta via sfruttando al massimo gli svarioni individuali del Cosenza. Per scrivere una nota sul taccuino ci sono voluti 24 minuti quando Baclet prova la conclusione ma spedice tra le braccia di Russo, estremo difensore campano. Prima di questa zioen già Lisi aveva suonato il campanello d’alalrme con due conclusioni proveninti dalla sua sinistra ed entrambe finalizzate male. ma dopo quattro minuti Lisi, complice una deviazione di D’Anna, mette dentro il primo gol. Neanche quattro minuti e un nuovo errore permette a Kanoutè di ripartire e gonfiare la rete per la seconda volta. Il Cosenza reagisce ma è disordinato. Prima D’Orazio viene atterrato in area, poi Baclet di testa sfiora il bersaglio. Lupi che provano anche con Calamai ma non va. Addirittur aMungo sui filo di lana del primo tempo ha l’occasione per dimezzare lo svantaggio ma tira in bocca a Russo. Si riprende con Kanoute che dopo 3 minuti concede il bis. Tre a Zero. A questo punto dalla panchina arriva la decisione di mettere Cavallaro, finalmente, in campo. Messo da parte D’Anna per Corsi, De Angelis schiera le quattro punte. E dopo appena un minuto il Cosenza accorcia le distanze con Baclet. L’atatcante rossoblu mette di nuovo dentro il pallone ma il gol è annullato per una evidente carica. La Juve Stabia avìbbassa il baricentro e subisce la rimonta del Cosenza che grazie sempre a Cavallaro fa prima le prove di rete con baclet ch sei vede anulare un gol e poco domo mette dentro la seconda rete.La Juve Stabia riprende le misure al Cosenza e sempre con Lisi poco dopo la mezzora della ripresa piazza la quarta rete. Poi Izzillo è neutralizzato da Perina mentre Lisi in pieno recupero si magia la quinta rete. Presi a pallonate. Niente personalità e fischi del pubblico che questa volta contesta con un coro anche il presidente Guarascio. Nella tragedia della sconfitta ci sta però uno stop del gruppo play off con quattro squadre che restano sconfitte e lasciano in sostanz ala classifica simile a quella di domenica scorsa. La Casertana, però, raggiunge il Cosenza. Il Siracusa continua la su accorsa raggiungendo il Francavilla e, come se non bastasse, Paganese che aggancia la zona play off. Per i Lupi davvero tempi cupi. Domenica prossima nuovo scontro diretto con la Casertana e a seguire Lecce e Catania. Serve riprendersi. Il Ko di oggi lascia troppi veleni e soprattutto troppi interrogativi. Rispetto alle stesse gare gestione Roselli il Cosenza aveva due punti in più in classifica. Ogni commento ulteriore è superfluo.

    --- Cosenza-Juve Stabia, le pagelle

    Bari Cosenza Bari Cosenza

    --- Video Baclet (VIDEO) --- Video Sintesi gol TG r(VIDEO)

    Bari Cosenza Bari Cosenza

    --- Video De Angelis (VIDEO) --- Video Mister Carboni (VIDEO)

    -- Cosenza-Juve Stabia 2-4 (cronaca gara)

    -- Lega PRO/C 30a, risultati e classifica

     

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Cerca con nell'intero giornale:

    -- > Guarda l'indice delle notizie su: "Calcio"

     

     
Pubblicità

 

Video

Foto

 


    Facebook
 Ultimi Video

Multimedia


 

Web TV -  Video

 

 
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtità . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .

Copyright © 2010 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione. Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso e' consentito solo previa autorizzazione scritta dell'editore