NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

    Dieni "Governo trovi soluzione su esuberi in porto di Gioia"

     

     

    Dieni "Governo trovi soluzione su esuberi in porto di Gioia"

    06 mar 17 "Il governo trovi al più presto una soluzione per i portuali di Gioia Tauro, in sciopero da cinque giorni e abbandonati da una classe politica totalmente indifferente". E' quanto afferma la deputata del M5S, Federica Dieni, sulla vertenza che riguarda 400 lavoratori dichiarati in esubero da Mct. "I portuali - prosegue la parlamentare - stanno dando vita a una protesta senza precedenti per difendere il loro posto di lavoro e il loro futuro. L'auspicio è che questa sera, durante l'incontro in Prefettura tra tutte le parti in causa, si riesca a trovare una via d'uscita che permetta di scongiurare gli esuberi già programmati. Circa 400 dipendenti che operano da anni nel piazzale del porto, su un totale di mille, rischiano di andare a finire in un limbo per l'incompetenza del Pd al governo del Paese e della Regione". "L'Agenzia per il lavoro portuale, che avrebbe dovuto assorbire i lavoratori di Gioia Tauro e quelli di Taranto - sostiene la parlamentare - in attesa di un futuro ricollocamento, non è stata infatti ancora costituita. Sorprende, poi, che nessuno abbia voluto prendere in considerazione la proposta di un taglio di 4 giorni lavorativi al mese da parte di tutti i lavoratori al fine di scongiurare la procedura di esubero. È allarmante, inoltre, rilevare la solitudine di questi lavoratori, completamente dimenticati da quella stessa classe politica che si mostra sollecita verso le problematiche dello scalo solo nell'imminenza delle elezioni. I portuali stanno conducendo la loro battaglia senza avere al fianco nessun rappresentante delle istituzioni locali o regionali". "Ora - conclude la deputata 5 Stelle - è urgente salvaguardare questi 400 posti di lavoro, con ogni mezzo possibile: la Calabria non può permettersi di far crescere ancora il numero dei disoccupati, soprattutto perché, in questo caso, si tratta di maestranze altamente qualificate che, con il loro lavoro, hanno permesso al porto e alla stessa Mct di crescere e di svilupparsi. Una politica seria dovrebbe riconoscere certi meriti e agire di conseguenza".

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Cerca con nell'intero giornale:

    -- > Guarda l'indice delle notizie su: "Politica"

     

     
Pubblicità
Elezioni

VotoElezioni 2014: -- Regionali - dati definitivi --- Preferenze definitive Cosenza --- i Consiglieri regionali eletti

Elezioni 2013: --- Camera gli eletti in Calabria --- Senato gli eletti in Calabria --- Dati definitivi Senato --- Dati definitivi Camera --- Proiezioni e Affluenze

Elezioni 2012: --- Cassano Ionio (sindaco e seggi), Castrovillari (sidnaco e seggi), Paola (sindaco e seggi) -- Catanzaro (89 su 90) -- Palmi (sindaco e seggi) --- (CS) Eletti sindaci in provincia di Cosenza --- (CZ) provincia Catanzaro --- (KR) Cirò e Roccabernarda--- (RC) provincia di Reggio Calabria --- (VV) provincia di Vibo Valentia

Elezioni 2011: Tutti i dati di tutte le elezioni comunali, provinciali di tutti i comuni della Calabria e dei Referendum

Elezioni 2010: Regionali - Comunali - Ballottaggi- Affluenza

 


    Facebook
 Ultime
 

Multimedia


 

Web TV -  Video

 

 
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .

Copyright © 2010 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione. Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso e' consentito solo previa autorizzazione scritta dell'editore