NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

    Corbelli "vergogna 'scatolone' va subito cancellata"

     

     

    Corbelli "vergogna 'scatolone' va subito cancellata"

    26 gen 17 "I giovani migranti, minori non accompagnati, che vivono in condizioni disumane, nello 'Scatalone' di Reggio Calabria, devono essere aiutati e non invece, come è accaduto, dopo una loro civile protesta, fermati e portati in Questura. I diritti di quei poveri ragazzi devono essere rispettati". A sostenerlo, in una nota, è Franco Corbelli, fondatore del Movimento Diritti Civili e, dallo scorso settembre, delegato, per la Presidenza della Regione, per la tutela e promozione dei diritti umani. "La vergogna dello 'Scatolone', una sorta di lager, nonostante l'impegno, apprezzabile, dei volontari che vi operano - prosegue Corbelli - deve essere subito cancellata. Non si possono continuare a tenere quei minori in condizioni allucinanti e inumane. Chi ha il compito e il dovere di intervenire lo faccia subito, senza perdere altro tempo. Lo scandalo dei minori non accompagnati rinchiusi (di fatto) è indegno di un Paese civile e di una città ospitale e accogliente come è la civilissima Reggio. La città dello Stretto che sul tema dell'accoglienza è quotidianamente, e in modo esemplare, impegnata deve eliminare quella disumanità dello Scatolone. Bisogna ascoltare le giuste richieste di quei minori, rispettare i loro diritti e garantire condizioni di vita dignitose". "Le diverse istituzioni preposte, ad iniziare dal Governo e dal Ministero dell'Interno - sostiene ancora Corbelli - non possono continuare ad ignorare il dramma e la sofferenza di questi ragazzi, arrivati in Italia dopo lunghi, sofferti e pericolosi viaggi che sono stati costretti ad intraprendere per fuggire da guerre, persecuzioni e miseria. Assai spesso purtroppo tantissimi di questi giovani migranti non ce l'hanno fatta a coronare il loro sogno di salvezza e hanno perso la vita nei tragici naufragi. E anche tra coloro che sono riusciti ad arrivare sulle nostre coste c'è chi si è visto la vita dolorosamente sconvolta per sempre, come il giovane Aruna, migrante diciottenne del Burkina Faso, a cui per la violenza subita, sul barcone, dagli scafisti, all'ospedale di Catanzaro, un mese fa, hanno dovuto amputare le gambe".

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Cerca con nell'intero giornale:

    -- > Guarda l'indice delle notizie su: "Politica"

     

     
Pubblicità
Elezioni

VotoElezioni 2014: -- Regionali - dati definitivi --- Preferenze definitive Cosenza --- i Consiglieri regionali eletti

Elezioni 2013: --- Camera gli eletti in Calabria --- Senato gli eletti in Calabria --- Dati definitivi Senato --- Dati definitivi Camera --- Proiezioni e Affluenze

Elezioni 2012: --- Cassano Ionio (sindaco e seggi), Castrovillari (sidnaco e seggi), Paola (sindaco e seggi) -- Catanzaro (89 su 90) -- Palmi (sindaco e seggi) --- (CS) Eletti sindaci in provincia di Cosenza --- (CZ) provincia Catanzaro --- (KR) Cirò e Roccabernarda--- (RC) provincia di Reggio Calabria --- (VV) provincia di Vibo Valentia

Elezioni 2011: Tutti i dati di tutte le elezioni comunali, provinciali di tutti i comuni della Calabria e dei Referendum

Elezioni 2010: Regionali - Comunali - Ballottaggi- Affluenza

 


    Facebook
 Ultime
 

Multimedia


 

Web TV -  Video

 

 
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .

Copyright © 2010 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione. Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso e' consentito solo previa autorizzazione scritta dell'editore