NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

    A Lamezia presentato il progetto della nuova destra

     

     

    A Lamezia presentato il progetto della nuova destra

    11 feb 17 "Con la fusione tra Azione nazionale e La Destra si creerà un nuovo soggetto politico che sarà la casa comune di tutte le persone di destra ed un contributo importante al polo sovranista, cioè al polo di quanti che credono nella sovranità nazionale e popolare contro i vincoli di Bruxelles contro la globalizzazione per dare veramente sovranità democratica agli italiani e creare lavoro". Lo ha detto Gianni Alemanno parlando con i giornalisti a Lamezia Terme a margine dell'Assemblea congressuale per la Calabria del nuovo soggetto politico in vista del congresso nazionale in programma il 18 e 19 febbraio a Roma. "Si tratta di un fatto particolarmente importante per il Sud - ha aggiunto Alemanno - perché proprio il Sud è stato completamente abbandonato. Non ci sono più forze politiche che lo rappresentano e questo nuovo soggetto politico avrà come compito prioritario la difesa delle ragioni del Sud".

    "Rinasce una Destra consapevole delle proprie potenzialità". Lo ha detto Francesco Storace parlando con i giornalisti a Lamezia Terme a margine dell'assemblea regionale per la Calabria per la costituzione del nuovo soggetto politico che nascerà con la fusione tra Azione nazionale e La Destra. "Tra le assemblee regionali che si svolte in tutta Italia - ha aggiunto - questa in Calabria è la più affollata. E questo mi riempie il cuore di speranza perché vuol dire che in questa terra sono in tanti ad avere ancora voglia di combattere. E noi dobbiamo dargli il megafono perchè possano esprimerla e rappresentare le loro istanze troppo spesso dimenticate".

    "Il 3 ottobre 2015 con Gianni Alemanno avevamo tentato di rimettere insieme i pezzi della Destra ma non ci siamo riusciti. Il giorno dopo con Alemanno e Roberto Menia ci siamo chiesti se continuare o no ed abbiamo deciso di continuare. Adesso stiamo rifacendo questo tentativo con l'obiettivo di fondare questo movimento politico che è la sintesi di Azione nazionale e de La Destra". A dirlo è stato l'ex governatore della Calabria Giuseppe Scopelliti parlando con i giornalisti a Lamezia Terme a margine dell'Assemblea congressuale per la Calabria del nuovo soggetto politico in vista del congresso nazionale in programma il 18 e 19 febbraio a Roma. "Questo - ha aggiunto - non è un approdo ma è l'inizio di un percorso perché la nostra volontà è quella di ricostruire una grande Destra anche perché oggi manca la politica e questo nuovo soggetto nasce dai territori e sui territori per riavvicinare i cittadini alle Istituzioni, se si pensa che i parlamentari oggi sono sempre più distanti e distinti dal territorio. Siamo stati vittime di una strategia di aggressione verso le Regioni vedi Formigoni, Cota, Errani, Polverini e tanti altri costretti a dimettersi. Poi è toccato anche a me". "Noi - ha detto ancora Scopelliti in riferimento al suo periodo alla guida della Regione Calabria - eravamo riusciti a costruire un forte progetto per la Calabria: quello di restituire speranza e sogni ai calabresi. Abbiamo fatto la Cittadella, abbiamo tagliato 250 milioni all'anno di spese alla sanità. Riuscite a trovare qualcuno che dal 1970 ad oggi in questa regione ha fatto queste cose? Non c'è nessuno. Oggi, rispetto a quel sogno, alla Calabria non è rimasto nulla: si sono perse fiducia e speranza".

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Cerca con nell'intero giornale:

    -- > Guarda l'indice delle notizie su: "Politica"

     

     
Pubblicità
Elezioni

VotoElezioni 2014: -- Regionali - dati definitivi --- Preferenze definitive Cosenza --- i Consiglieri regionali eletti

Elezioni 2013: --- Camera gli eletti in Calabria --- Senato gli eletti in Calabria --- Dati definitivi Senato --- Dati definitivi Camera --- Proiezioni e Affluenze

Elezioni 2012: --- Cassano Ionio (sindaco e seggi), Castrovillari (sidnaco e seggi), Paola (sindaco e seggi) -- Catanzaro (89 su 90) -- Palmi (sindaco e seggi) --- (CS) Eletti sindaci in provincia di Cosenza --- (CZ) provincia Catanzaro --- (KR) Cirò e Roccabernarda--- (RC) provincia di Reggio Calabria --- (VV) provincia di Vibo Valentia

Elezioni 2011: Tutti i dati di tutte le elezioni comunali, provinciali di tutti i comuni della Calabria e dei Referendum

Elezioni 2010: Regionali - Comunali - Ballottaggi- Affluenza

 


    Facebook
 Ultime
 

Multimedia


 

Web TV -  Video

 

 
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .

Copyright © 2010 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione. Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso e' consentito solo previa autorizzazione scritta dell'editore