NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

    Parentela "Perchè nuovo software prevenzione sismica?"

     

     

    Parentela "Perchè nuovo software prevenzione sismica?"

    09 feb 17 "La Regione continua a confondere le idee a ingegneri ed architetti sul software messo in opera dal primo gennaio in attuazione del regolamento regionale sulle procedure per la denuncia, il deposito e l'autorizzazione di interventi di carattere strutturale e per la pianificazione territoriale in prospettiva sismica, denominato Sismi.ca". A sostenerlo, in una dichiarazione, è il deputato M5s Paolo Parentela. "Circa un mese fa - prosegue - ho scritto all'assessore Musmanno, prendendomi carico delle segnalazioni dei professionisti. La risposta dell'assessore, però, lascia non pochi dubbi interpretativi anche a me, che tecnico non sono. Innanzitutto, l'assessore sostiene che il nuovo sistema servirà a ridurre l'esposizione al rischio di crolli in caso di terremoto. Questo mi induce a pensare che il sistema sie-rc, adottato in precedenza e con il quale la Regione ha autorizzato centinaia di progetti, non fosse perfettamente in regola né collaudato allo scopo dettato dalla norma emanata nel 2009, al punto da mettere a rischio la vita dei cittadini calabresi in caso di crolli dovuti ad eventi sismici. Musmanno ha affermato che la Regione non è l'unica in Italia ad avere introdotto un sistema obbligatorio di trasmissione telematica dei progetti. È anche vero, però, che nelle altre Regioni viene richiesta la compilazione di un format che tende ad uniformare i dati senza verificare quelli immessi in modo automatico. Questo penalizza i tecnici calabresi e tutti i tecnici operanti nella Regione Calabria che devono sottoporsi ad inutili procedure di verifica senza sgravi di responsabilità che resta in capo a loro". "La Regione - dice ancora Parentela - si adoperi quantomeno ad organizzare corsi e seminari per i tecnici costretti ad utilizzare il sistema Sismi.ca ed a correggere le criticità riscontrate. Un giorno, magari, ci diranno anche perché a soli quattro anni di distanza dall'approvazione della normativa regionale e dalla relativa adozione del vecchio sistema, si sia dovuto procedere alla creazione di un nuovo software ed i motivi per cui non sia stato possibile correggere il vecchio sistema. Forse avremmo anche risparmiato qualche euro dei contribuenti".

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Cerca con nell'intero giornale:

    -- > Guarda l'indice delle notizie su: "Politica"

     

     
Pubblicità
Elezioni

VotoElezioni 2014: -- Regionali - dati definitivi --- Preferenze definitive Cosenza --- i Consiglieri regionali eletti

Elezioni 2013: --- Camera gli eletti in Calabria --- Senato gli eletti in Calabria --- Dati definitivi Senato --- Dati definitivi Camera --- Proiezioni e Affluenze

Elezioni 2012: --- Cassano Ionio (sindaco e seggi), Castrovillari (sidnaco e seggi), Paola (sindaco e seggi) -- Catanzaro (89 su 90) -- Palmi (sindaco e seggi) --- (CS) Eletti sindaci in provincia di Cosenza --- (CZ) provincia Catanzaro --- (KR) Cirò e Roccabernarda--- (RC) provincia di Reggio Calabria --- (VV) provincia di Vibo Valentia

Elezioni 2011: Tutti i dati di tutte le elezioni comunali, provinciali di tutti i comuni della Calabria e dei Referendum

Elezioni 2010: Regionali - Comunali - Ballottaggi- Affluenza

 


    Facebook
 Ultime
 

Multimedia


 

Web TV -  Video

 

 
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .

Copyright © 2010 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione. Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso e' consentito solo previa autorizzazione scritta dell'editore