NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

    Bevacqua "Nell'allegato DEF manca l'alta velocità fino a Reggio"

     

     

    Bevacqua "Nell'allegato DEF manca l'alta velocità fino a Reggio"

    14 apr 17 "Da quanto leggo in merito all'Allegato Infrastrutture collegato al DEF, appena varato dal governo nazionale, comprendente la lista dei 119 interventi ritenuti prioritari, vedo l'elenco di 46 opere singole e 73 differenti programmi che interessano in tutto 50 città, così come vedo l'opportuno e meritorio indirizzo dell'azione dell'esecutivo verso i fabbisogni dei cittadini e delle imprese, mediante la soddisfazione, da tempo attesa, della domanda di mobilità di passeggeri e merci e la connessione delle aree del Paese". E' quanto afferma, in una nota, il consigliere regionale del Pd, Domenico Bevacqua. "Quello che non vedo, però - prosegue - e la cosa mi preoccupa assai, è il prolungamento dell'alta velocità da Salerno sino a Reggio Calabria, linea per la quale leggo che dovranno essere valutate 'modalità più efficienti' per velocizzare i collegamenti; allo stesso modo, desta perplessità il fatto che, fra i progetti sottoposti ad obbligo di revisione, compare la Statale 106 Jonica, il cui completamento richiede, come si legge, 'la verifica di nuove soluzioni progettuali per individuare l'alternativa più sostenibile'. Ora, se si tratta di studiare miglioramenti, ben vengano gli approfondimenti, ma non si perda di vista l'elemento centrale della questione: il fattore tempo". "La Calabria - sostiene ancora Bevacqua - non ha intenzione di attendere oltre: come abbiamo ribadito due giorni fa all'amico sottosegretario Giacomelli, in visita a Cosenza per un convegno sulle infrastrutture organizzato da Zonadem, l'alta velocità ferroviaria e la soluzione per la 106 non sono ulteriormente rinviabili. La garanzia di accessibilità è il prioritario strumento di sviluppo della Calabria e del Mezzogiorno. Dirò di più: è un diritto, che non può essere ancora una volta negato ai cittadini calabresi. Sono certo che il governo ne sia pienamente consapevole ma, in quanto parte della classe dirigente di questa terra, è nostro dovere vigilare, insistere, pretendere con fermezza che quanto è necessario venga portato a compimento. Sarà mia cura portare tali preoccupazioni all'attenzione del Pd calabrese e nazionale, nonché del Consiglio regionale".

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Cerca con nell'intero giornale:

    -- > Guarda l'indice delle notizie su: "Politica"

     

     
Pubblicità

VotoElezioni 2014: -- Regionali - dati definitivi --- Preferenze definitive Cosenza --- i Consiglieri regionali eletti

Elezioni 2013: --- Camera gli eletti in Calabria --- Senato gli eletti in Calabria --- Dati definitivi Senato --- Dati definitivi Camera --- Proiezioni e Affluenze

Elezioni 2012: --- Cassano Ionio (sindaco e seggi), Castrovillari (sidnaco e seggi), Paola (sindaco e seggi) -- Catanzaro (89 su 90) -- Palmi (sindaco e seggi) --- (CS) Eletti sindaci in provincia di Cosenza --- (CZ) provincia Catanzaro --- (KR) Cirò e Roccabernarda--- (RC) provincia di Reggio Calabria --- (VV) provincia di Vibo Valentia

Elezioni 2011: Tutti i dati di tutte le elezioni comunali, provinciali di tutti i comuni della Calabria e dei Referendum

Elezioni 2010: Regionali - Comunali - Ballottaggi- Affluenza

 


    Facebook
 Ultimi Video

Multimedia


 

Web TV -  Video

 

 
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .

Copyright © 2010 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione. Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso e' consentito solo previa autorizzazione scritta dell'editore