NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . AreaUrbana . Video . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

      Appello di Kevin Marulla ai tifosi rossoblù: solo insieme si ottengono i risultati

       

       

      Appello di Kevin Marulla ai tifosi rossoblù: solo insieme si ottengono i risultati

      28 mar 23 Sta facendo molto discutere l'appello di Kevin Marulla, Team Manager del Cosenza Calcio che con parole da vero Lupo Rossoblù invita tutti i tifosi a restare uniti in questo finale di campionato che si prospetta come una dura battaglia per mantenere la categoria. Commenti a volte a sopoposito a vole di condivisione, la maggior parte, che da decenni la città di Cosenza conosce bene per via di un cammino non proprio esaltante dei Lupi che dopo l'inopinato fallimento del 2003 è riuscito a rinconquistare la categoria che merita, la serie B, dopo 15 anni di inferno e purgatorio. Al di là delle interpretazioni ma soprattutto delle scelte societarie degli ultimi 5 anni, a dir poco incredibili, per non dire scellerate, Kevin da vero cuore rossoblù lancia un messaggio a tutti coloro che tengono alle sorti della squadra: sosteniamola perchè gli Uomini che la compongono, è scritto nel suo messaggio, sono Guerrieri al pari di chi la sostiene. Nel frattempo la società, come per la gara contro la Spal, ha messo in vendita le curve a 5 euro per la gara contro il Pisa.

      Queste le parole scritte da Marulla sui social:

      "Ho scelto questa immagine per accompagnare ció che voglio dirvi di importante nelle prossime righe e decido di farlo, per una volta, spogliandomi anche del mio ruolo e delle frasi di circostanza. Questo momento rappresenta per me una delle emozioni più intense degli ultimi anni. Non una semplice corsa ed esultanza di gruppo per un goal decisivo all’ultimo minuto, è stato molto di più! Ho ancora il brivido sulla pelle, quando ripenso agli sguardi, pieni di grinta e felicità, scambiati con alcuni di voi in quei secondi, battendoci la mano sul cuore. Non li dimenticherò mai! Una connessione fortissima tra il popolo e la squadra che, sono convinto, abbia toccato le coscienze di tutti. Voglio sottolinearlo a chiare lettere e con orgoglio immenso, la nostra tifoseria per quanto dimostrato negli anni meriterebbe sempre gioie del genere e siamo noi a dover dimostrare ogni giorno di meritare questo pubblico! La società si è mostrata disponibile nel volere, fattivamente, instaurare un dialogo più costruttivo e collaborativo con la sua gente: dalla riduzione del prezzo dei biglietti, passando per l'incontro durante il quale è stato espresso dispiacere per le incomprensioni che hanno portato ad alcuni provvedimenti nei confronti dei tifosi ed ognuno ha avuto la possibilità di esprimere la propria opinione, anche duramente, ma sempre per un bene comune e finendo con l'aver interloquito direttamente con alcuni sostenitori al fine di chiarire alcuni equivoci, con un contatto umano e senza “barriere”. La squadra e lo staff tutto, stanno incarnando in pieno lo spirito dei lupi dimostrando di MERITARE tutto il supporto necessario per raggiungere, INSIEME come in questa esultanza in foto, un obiettivo più importante di ogni polemica e ben al di sopra di ogni Presidente, dirigente, allenatore o giocatore. Ci sarà tempo e modo, ancor di più a bocce ferme, di continuare ad incrementare un nuovo approccio e dialogo con tutti voi sulla falsa riga degli ultimi passi reciproci. Questo impegno deve essere priorità, sempre nel rispetto dei ruoli, e dobbiamo portarlo avanti con costanza. Oggi è il momento che tutti conosciamo bene, quello della battaglia sportiva a difesa di una città, di una provincia e di tutti quei lupi sparsi per l’Italia che questa categoria ci ha permesso di vedere nuovamente accanto alla squadra. Siamo alle porte di un nuovo finale di stagione in cui DOBBIAMO e POSSIAMO rimanere in piedi e per farlo serve tutto il nostro popolo alle nostre spalle! Adesso non ci sono più dubbi, davanti a voi, sul campo, ci sono “guerrieri” che vi meritano!"

      ę RIPRODUZIONE RISERVATA

      Cerca con Google nell'intero giornale:

      -- >Guarda l'indice delle notizie su: "Calcio"

     

     
Pubblicità

Calendario Serie B 2022/2023


news Oggi in Italia e nel mondo

news Oggi in Calabria

- Calendario Serie B 2022/2023

Copyright © 2017 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione.
Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Giovanni Folino
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso non e' consentito