NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . AreaUrbana . Video . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
  o99

      Condividi su Facebook

      Le notizie del giorno in Calabria

       

       

      Le notizie del giorno in Calabria

      PELUCHE E CANDELE SULLE SPIAGGIA PER RICORDARE VITTIME DI CUTRO CERIMONIA ALL'ORA DEL NAUFRAGIO. SUPERSTITE, 'DIFFICILE TORNARE'

      Trentacinque peluche sistemati a cerchio con al centro una maglietta bianca con su scritto Kr46M0, la dicitura con cui era stato indicato uno dei bimbi di pochi mesi, morto. E poi 94 candele accese a rischiare il buio della notte. Così, sulla spiaggia di Steccato di Cutro almeno un centinaio di persone ha voluto ricordate la tragedia di un anno fa, il naufragio del caicco Summer Love che provocò la morte di 94 persone, 35 delle quali minori. Un'iniziativa voluta dalla rete 26 Febbraio - che riunisce circa 400 associazioni - celebrata alle 4, l'orario in cui avvenne lo scontro del caicco contro una secca ad un centinaio di metri dalla riva. "Ho rivissuto le stesse emozioni di quel giorno, quando la barca è affondata ed è stato molto difficile". Ha raccontato Samir, 18enne afghano che si è salvato aggrappandosi ad un pezzo di legno.

      FAMILIARI VITTIME CUTRO, CAUSA CIVILE CONTRO GOVERNO RISARCIMENTO DANNI PER OMESSO SOCCORSO AL CAICCO NAUFRAGATO

      Le famiglie di vittime del naufragio di Steccato di Cutro ed alcuni superstiti faranno una causa civile risarcitoria nei confronti del governo per omissione di soccorso e per i danni subiti in conseguenza della tragedia. Lo ha annunciato uno dei familiari nel corso di una conferenza stampa a Crotone. Il ricorso, ha spiegato l'avvocato Stefano Bertone,che insieme ai colleghi Marco Bova e Enrico Calabrese assiste una cinquantina di famiglie e alcuni superstiti, sarà presentato una volta conclusa l'inchiesta penale coordinata dalla Procura di Crotone e riguarderà la presidenza del Consiglio ed i ministeri degli Interni e dell'Economia.

      OCCHIUTO, PRONTO A INCONTRARE I FAMILIARI DELLE VITTIME DI CUTRO 'RICONGIUNGIMENTO NON È MATERIA REGIONE, MA SONO A DISPOSIZIONE'

      "Se può essere utile, pur non avendo competenze specifiche in materia, metto il mio ruolo istituzionale di presidente della Regione a disposizione dei familiari delle vittime del naufragio di Cutro per capire se effettivamente c'è un problema o c'è soltanto un equivoco. Lo faccio volentieri. Credo sia doveroso da parte mia farlo". Così il presidente della Regione Calabria Roberto Occhiuto, ha risposto ai cronisti che gli hanno chiesto cosa potesse fare per familiari delle vittime e superstiti che lamentano il mancato rispetto delle promesse del governo di favorire i ricongiungimenti familiari. "Il ricongiungimento - ha detto Occhiuto - è disposto dal ministero sulla base delle valutazioni che fanno le prefetture.

      CUTRO:LIBERA CALABRIA, 'A STECCATO NAUFRAGATE ANCHE LE PROMESSE' 'LE EMOZIONI INNESCATE DA QUEL DRAMMA DIVENTINO AZIONI CONCRETE'

      "Oggi sulla spiaggia di Cutro giace un altro relitto: sono le promesse naufragate dell'Europa dopo la tragedia di un anno fa. Sono i principi stessi di libertà, dignità e giustizia, divelti e abbandonati alla deriva, o condannati a incagliarsi nelle secche delle nostre coscienze assuefatte". E' quanto si afferma in una nota di Libera Calabria. "Le emozioni innescate da un dramma come quello di Cutro - prosegue Libera Calabria - devono diventare azioni incisive e lungimiranti. Non interventi spot, non occasione di facile propaganda".

      GIOCHI, A CATANZARO VINTA UNA RENDITA DI 20 ANNI CON 1 EURO CENTRATA LA COMBINAZIONE DA UN ANONIMO SCOMMETTITORE

      Con un solo euro, tentando la sorte al concorso Win for Life classico, si è aggiudicato una rendita di 3 mila euro al mese per 20 anni. E' quanto accaduto ad un anonimo fortunato giocatore di Catanzaro che ha centrato la combinazione vincente del concorso: 4, 5, 6, 7, 8, 9, 14, 18, 19, 20. Numerone: 16. La 'dea bendata' ha baciato uno dei giocatori del punto vendita Sisal Tabacchi ubicato in viale degli Angioini del capoluogo calabrese. La giocata risultata vincente ha riguardato il concorso n. 925. Il vitalizio è il 470mo assegnato a livello nazionale dalla Sisal.

      TROPEA SULLA RIVISTA TRAVELLER,TRA LE MIGLIORI 12 CITTÀ D'ITALIA SINDACO, 'CONFERMA DI UNA REPUTAZIONE INTERNAZIONALE DI QUALITÀ'

      "Nothing prepares you for seeing Tropea for the first time. Niente ti prepara a vedere Tropea per la prima volta. Sono lo stupore e la meraviglia le suggestioni che Traveller di Condé Nast, prestigiosa rivista di viaggi di lusso e life style, sceglie accuratamente per invitare il lettore alla scoperta di una tra le 12 of the best cities to visit in Italy, le migliori 12 città da visitare in Italia. Tornare sulle colonne di Traveller, che al Principato, oltre ai diversi e ricchi approfondimenti, nei mesi scorsi aveva dedicato anche la copertina dell'edizione cartacea conferma la qualità e la disseminazione della reputazione internazionale che la nostra destinazione esperenziale sta continuando a conquistare affiancando di fatto le più importanti e riconosciute città d'arte del Belpaese.

      Pagina aggiornata alle 18:00 26/02/24

      © RIPRODUZIONE RISERVATA

      Cerca con Google nell'intero giornale:

      -- >Guarda l'indice delle notizie su: "Cronaca"

     

     
Pubblicità


Copyright © 2017 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione.
Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso non e' consentito