NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtità . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

    Cosenza, doppia alla Popilbianco. Valoti su D'Orazio e Kanoutè

     

    Cosenza, doppia alla Popilbianco. Valoti su D'Orazio e Kanoutè

    10 gen 17 Doppia seduta sul sintetico della Popilbianco per gli uomini del Cosenza Calcio di Mister De Angelis. Mattina dedicata principalmente alla parte atletica, sul finire una seried i partitelle. Nel pomeriggio, tra qualche fiocco di neve caduto in anticipo, tattica e solita partitella finale ad alta intensità. De Angelis insiste con il 4-3-3, suo marchio di fabbrica, modulo a cui si adattano meglio gli uomini a disposizione. Per domani, intanto,è programmato un allenamento congiunto con il San Fili sul campo del Montalto Uffugo, neve permettendo. Mungo ha lavorato in piscina. Blondett ancora a letto con la febbre. Pinna prosegue il suo programma di recupero mentre Cavallaro non ha partecipato alla partitella finale.

    Mercato: Valoti ha lasciato Cosenza per lavorare sulla campagna di rafforzamento. Nella lista della spesa del DS di sicuro un terzino sinistro, contatti avviati con Tommaso D'Orazio, e un attaccante.Voci non confermate puntano sull'attuale stabino Mamadou Yaye Kanoutè. Per entrambi però le difficoltà non sono poche perchè le società di appartenenza non vogliono lasciarli liberi. Tutti e due però vogliono cambiare aria. Vedremo.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Cerca con nell'intero giornale:

    -- > Guarda l'indice delle notizie su: "Calcio"

     

     
Pubblicità

 

Video

Foto

 


    Facebook
 Ultime
 

Multimedia


 

Web TV -  Video

 

 
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtità . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .

Copyright © 2010 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione. Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso e' consentito solo previa autorizzazione scritta dell'editore