NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtità . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

    Cosenza calcio al lavoro, a parte Statella Mungo e Cavallaro

    Pinna a pieno ritmo con i compagni

     

    Cosenza calcio al lavoro, a parte Statella Mungo e Cavallaro

    20 feb 17 Settimana delicata per il tecnico del Cosenza, Stefano De Angelis, che dovrà preparare al meglio la gara di sabato contro il Fondi in uno scontro diretto per i playoff. Perso quello contro il Francavilla ora il tecnico romano dovrà inventarsi qualcosa di nuovo visto che per la prossima gara dovrà fare a meno di Letizia, espulso in campo, e Corsi che colleziona il quinto giallo equivalente ad una giornata di squalifica. Nel promeriggio, inoltre, sul campo del sanvitino, Statella, Mungo e Cavallaro hanno lavorato a parte. Bisognerà vedere se tuttie tre recueperano per sabao. Con D'Anna ancora in cura, ma dovrebbe rientrare in gruppo domani, era assente anche Baclet per un permesso. Intanto Pinna sta lavorando a pieno ritmo con i compagnie potrebbe giocare qualche scampolo di partita. Sul campo tattica e tecnica individuale il programma di oggi concluso come di consueto con la classica paritella. Donabi allenamento sul sinettico della Popilbianco a partire dalle 14:30.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Cerca con nell'intero giornale:

    -- > Guarda l'indice delle notizie su: "Calcio"

     

     
Pubblicità

 

Video

Foto

 


    Facebook
 Ultime
 

Multimedia


 

Web TV -  Video

 

 
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtità . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .

Copyright © 2010 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione. Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso e' consentito solo previa autorizzazione scritta dell'editore