NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtità . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

    Crotone, è notte fonda, retrocessione ad un passo

    Stoian in azione

     

    Crotone, è notte fonda, retrocessione ad un passo

    26 feb 17 Un Cagliari cinico e spietato dà una lezione di praticità ad un Crotone che butta al vento l'occasione di poter continuare a sperare nella salvezza e così si autocondanna alla retrocessione. Dopo un buon primo tempo, la squadra di Mister Nicola si perde nella ripresa dopo i cambi, sicuramente discutibili, effettuati dal tecnico degli "Squali". Crotone in campo come da previsioni. Difesa a quattro con Claiton al posto dello squalificato Ferrari mentre il Cagliari lascia in panchina Borriello e Di Gennaro. Parte subito forte la squadra di casa consapevole che una vittoria le permetterebbe di accorciare sull'Empoli e superare il Palermo che ha ottenuto un pareggio nell'anticipo delle 12.30 con la Sampdoria. Il Crotone attacca a pieno organico ed al 10' sblocca la gara: Trotta dalla destra cambia gioco per Stoian che si ritrova tutto solo in area e fa partire un tiro sul quale Gabriel si tuffa invano. I sardi appaiono incapaci di reagire ed il Crotone potrebbe dilagare, ma sbaglia sottoporta. Al 13' Acosty arriva tardi di un soffio su un suggerimento di Falcinelli; al 28', invece, è proprio il capocannoniere del Crotone a sprecare un'occasione lisciando a pochi passi dalla porta su assist di Stoian. I sardi non riescono a costruire pressati in ogni zona dal Crotone che sembra padrone del campo. I calabresi, però, si concedono una distrazione fatale permettendo a Ionita di mettere in mezzo una palla sulla quale Claiton sbaglia l'intervento facile e offre a Joao Pedro il gol su un piatto d'argento. Nel secondo tempo il Crotone si butta avanti a testa bassa, mentre Rastelli sistema la sua difesa che non si distrae più. Il Cagliari non supera mai la metà campo avversaria, ma vince tutti i contrasti nella mediana e sulla linea di difesa. Soprattutto i sardi bloccano Stoian e Acosty, mentre Trotta gioca troppo da solo isolando Falcinelli. I cambi di Rastelli fanno la differenza. In campo entra la qualità di Borriello e Di Gennaro, e si vede. I padroni di casa inseriscono Nalini e Simy, che non danno lo stesso apporto. Ed infatti, una giocata di Borriello decide la gara al 24': il centravanti recupera palla su una corta respinta della difesa e, libero di calciare, da fuori area fredda Cordaz. Il Crotone gioca sui nervi. Attacca a testa bassa ma con disordine. Fino alla fine è un monologo dei padroni di casa che, però, non fanno mai soffrire il Cagliari. Il triplice fischio di Orsato sancisce la quinta sconfitta di fila del Crotone. Velata contestazione della tifoseria verso la società calabrese nel finale.

    Crotone-Cagliari 1-2 (1-1)
    Reti: 10' Stoian, 32' Joao Pedro, 69' Borriello

    Crotone (4-4-2): Cordaz 5; Rosi 5, Claiton 5, Ceccherini 5, Martella 5; Stoian 6 (39' st Rodhen s.v.), Barberis 5,5, Crisetig 5,5, Acosty 6 (15' st Nalini 5); Trotta 5,5 (24' st Simy 5), Falcinelli 5 (5 Festa, 33 Viscovo, 23 Dussenne, 31 Sampirisi, 15 Mesbah, 28 Capezzi, 42 Sulijic, 20 Kotnik, 92 Borello). All. Nicola 5.
    Cagliari (4-4-1-1): Gabriel 6; Isla 6, Pisacane 6, Bruno Alves 6, Murru 6; Padoin 5,5 (8' st Borriello 7), Barella 6, Dessena 6 (23' st Di Gennaro); Ionita 6; Joao Pedro 6, Sau 5,5 (30' st Capuano) (1 Rafael, 26 Crosta, 30 Deiola, 12 Miangue, 35 Salamon, 32 Ibarbo). All. Rastelli 6
    Arbitro: Orsato 6
    Angoli: 6-1
    Recupero: 0 pt e 5' st
    Ammoniti: al 5' st Rosi (Crotone) per gioco pericoloso, al 14' st Acosty (Crotone), al 16' st Barella (Cagliari) al 43' st Barberis (Crotone) per gioco falloso.

    Il film delle reti:
    - Al 10' pt: Stoian raccoglie cross di Trotta e con un tiro da dentro l'area batte Gabriel.
    - Al 32' pt: Joao Pedro approfitta di una serie di lisci della difesa del Crotone e si trova a tu per tu con Cordaz che spiazza di piatto.
    - Al 24' st: Borriello raccoglie una corta respinta della difesa del Crotone e batte Cordaz con un tiro da fuori area.

    -- Serie A, 26a giornata, risultati e classifica

    "Il campionato non è finito oggi, le altre non viaggiano. È vero, c'è una gara in meno ma non deve finire la speranza di potercela fare". Non si arrende all'evidenza della classifica l'allenatore del Crotone Davide Nicola che, nel dopo gara, ribadisce di credere ancora nella salvezza. Il tecnico del Crotone è indispettito per la sconfitta. "Abbiamo regalato la partita - dice - non abbiamo sfruttato le occasioni avute ed abbiamo preso un gol un po' strano. Siamo diventati frenetici e ci è mancata la lucidità". Nicola risponde anche a chi critica le sostituzioni. "Simy è entrato per sfruttare i cross - sostiene - mentre ho cambiato Acosty perché vedevo che nella sua zona era in difficoltà. Accetto le critiche ma bisogna che mi si dimostri con i numeri l'errore. Conosco la mia rosa e la vera sfida è credere in questi calciatori. Io sono fatto cosi: mi sento responsabile delle sconfitte, ma mai meritevole per le vittorie".

    Critico con la sua squadra anche il tecnico del Cagliari Massimo Rastelli che parla della vittoria come se avesse subito una sconfitta. "Abbiamo avuto tante difficoltà - dice - siamo sempre stati in sofferenza nel primo tempo ed il pareggio è stato estemporaneo. Certo il fatto di essere riusciti a ribaltare la gara è, motivo di soddisfazione anche personale visto che sia da calciatore che da allenatore a Crotone non avevo mai vinto. Adesso dobbiamo superare un trittico di gare difficili e poi potremo parlare del futuro". Il tecnico del Cagliari elogia infine Marco Borriello. "L'ho dovuto gestire - sostiene - facendolo partire dalla panchina anche perché aveva avuto delle difficoltà negli allenamenti. Avere uno come lui che entra in quel modo, fa a sportellate con i difensori, fa salire la squadra e poi si inventa quell'eurogol è un grande vantaggio per noi"

    Crotone-Cagliari 1-2

    --- Crotone-Cagliari 1-2, tutte le foto

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Cerca con nell'intero giornale:

    -- > Guarda l'indice delle notizie su: "Calcio"

     

     
Pubblicità

 

Video

Foto

 


    Facebook
 Ultime
 

Multimedia


 

Web TV -  Video

 

 
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtità . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .

Copyright © 2010 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione. Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso e' consentito solo previa autorizzazione scritta dell'editore