NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

    Iniziato a Reggio il processo Gotha, alla sbarra anche sen. Caridi

     

    Iniziato a Reggio il processo Gotha, alla sbarra anche sen. Caridi

    29 mar 17 E' iniziato stamani a Reggio Calabria il processo con il rito abbreviato scaturito dall'operazione "Gotha" coordinata dalla Dda, che vede tra gli imputati il senatore Antonio Caridi (Gal). Davanti al gup Pasquale Laganà, accusate, a vario titolo, di associazione mafiosa, danneggiamenti, infiltrazione della pubblica amministrazione, compaiono 32 persone, tra le quali il Caridi, allo stato detenuto dopo l'autorizzazione concessa per l'arresto; l'ex assessore regionale Alberto Sarra, anch'egli detenuto; l'ex parroco di San Luca Giuseppe Strangio e l'ex giudice Giuseppe Tuccio. Insieme a loro sono imputati gli avvocati Giorgio De Stefano e Paolo Romeo. Al centro dell'inchiesta c'é la cosca De Stefano, una tra le più influenti della 'ndrangheta, a capo del 'mandamento centro', l'area geografica che da Villa San Giovanni si snoda sino alla periferia sud di Reggio Calabria. La pubblica accusa, rappresentata dal capo della Procura, Federico Cafiero De Raho, è sostenuta dall'aggiunto Gaetano Paci e dai pm distrettuali Roberto Di Palma, Giuseppe Lombardo, Walter Ignazitto, Luca Miceli, Stefano Musolino e Giulia Pantano. Secondo quanto affermato nel capo d'imputazione, gli avvocati De Stefano e Romeo sarebbero "le menti dell'organizzazione, promotori, dirigenti ed organizzatori della componente riservata della 'ndrangheta quali componenti apicali occulti di un sistema criminale di tipo mafioso per pianificare, in ambito amministrativo, le attività dirette ad interferire sull'esercizio delle funzioni degli organi di rango costituzionale, le cui funzioni venivano piegate verso interessi di parte in grado di provocare ingenti vantaggi ed utilità personali, professionali e patrimoniali". Il processo 'Gotha' scaturisce dalla unificazione di cinque inchieste condotte dalla Dda di Reggio Calabria e che "dal 2008 ad oggi hanno permesso l'individuazione di una cupola mafioso-affaristico-imprenditoriale-massonica". Il troncone del processo col rito ordinario inizierà il 20 aprile e vedrà imputate 38 persone.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Cerca con nell'intero giornale:

    -- >Guarda l'indice delle notizie su: "Cronaca e Attualità "

     

     
Pubblicità


    Facebook
 Ultimi Video

Multimedia


 

Web TV -  Video

 

 
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .

Copyright © 2010 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione. Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso e' consentito solo previa autorizzazione scritta dell'editore