NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

    Aveva costretto donna a prostituirsi, nigeriana fermata a San Ferdinando

     

     

    Aveva costretto donna a prostituirsi, nigeriana fermata a San Ferdinando

    16 mar 17 Una donna di nazionalità nigeriana, Joy Omorodion, è stata sottoposta a fermo di indiziato di delitto dalla Squadra mobile di Reggio Calabria da personale del Comissariato di Gioia Tauro con l'accusa di riduzione in schiavitù, sequestro di persona e sfruttamento della prostituzione. La donna, irreperibile dal novembre scorso, è stata individuata all'interno della tendopoli di San Ferdinando dove le è stato notificato il provvedimento cautelare. Joy Omorodion, secondo quanto emerso dalle indagini, avrebbe ridotto in schiavitù, assieme al fratello Sunday Omorodion, arrestato nel 2016, una connazionale di vent'anni costretta a vivere in pessime condizioni igieniche in un appartamento di Rosarno. All'interno dell'abitazione la donna era stata costretta a prostituirsi allo scopo di restituire ai fratelli Omorodion il debito contratto per poter raggiungere l'Italia, circa 20 mila euro. Al momento dell'arresto del fratello della donna si erano perse le tracce.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Cerca con nell'intero giornale:

    -- >Guarda l'indice delle notizie su: "Cronaca e Attualità "

     

     
Pubblicità


    Facebook
 Ultimi Video

Multimedia


 

Web TV -  Video

 

 
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .

Copyright © 2010 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione. Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso e' consentito solo previa autorizzazione scritta dell'editore