NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

    Blitz Cc contro parcheggiatori abusivi a Catanzaro, 2 arresti

     

    Blitz Cc contro parcheggiatori abusivi a Catanzaro, 2 arresti

    10 mar 17 Blitz dei carabinieri di Catanzaro, stamani, nei confronti dei parcheggiatori abusivi che stazionano nelle vicinanze dell'ospedale "Pugliese". Due le persone arrestate ed una denunciata. Nel corso del servizio sono stati identificati 12 extracomunitari di origine africana dediti all'accattonaggio e all'esercizio della pratica di parcheggiatore abusivo, alcuni dei quali hanno reagito ingaggiando anche una colluttazione con i militari. Da qui l'arresto di due giovani e la denuncia di un altro per resistenza a pubblico ufficiale. In particolare uno degli arrestati ha morso su una mano uno dei carabinieri che stava procedendo al controllo mentre il secondo ha spintonato con violenza altri militari. Il giovane denunciato, alla vista dei militari è fuggito facendo inizialmente perdere le proprie tracce ma è stato poi rintracciato e identificato. Nella fuga ha anche smarrito 600 euro in contanti che sono stai sequestrati visto che il giovane è nullatenente e disoccupato. Gli altri extracomunitari sono risultati in regola con le norme sull'immigrazione avendo, quasi tutti, presentato domanda di protezione internazionale tuttora in corso di valutazione.

    Il sindaco di Catanzaro Sergio Abramo, è scritto in una nota, "ha voluto esprimere la sua vicinanza ai carabinieri che stamane sono stati vittime di aggressione nel corso di un'operazione di controllo del territorio finalizzato al contrasto del fenomeno dei parcheggiatori abusivi extracomunitari nella zona dell'ospedale Pugliese". "Voglio ringraziare le forze dell'ordine - ha sottolineato il sindaco - per aver dato una risposta concreta e immediata alla mia richiesta di intervento su una problematica che da tempo ha assunto contorni preoccupanti. Sebbene l'impegno straordinario della polizia locale abbia contribuito negli scorsi mesi a ridimensionare parzialmente l'emergenza, l'episodio verificatosi oggi conferma che è necessario un intervento sinergico e sistematico delle forze dell'ordine per ripristinare la piena sicurezza nelle aree della città in cui si registra la presenza invasiva dei parcheggiatori abusivi. L'intervento dell'Arma dei Carabinieri, a cui va il mio sentito ringraziamento, ha consentito di identificare 12 extracomunitari di origine africana dediti all'accattonaggio nei pressi dell'ospedale. Ho ricevuto la piena rassicurazione sul fatto che l'attenzione resterà alta su questo fenomeno e che, qualora si ravvisassero estremi di reato, si provvederà ad avviare le procedure di espulsione". "Voglio ribadire, dunque - conclude Abramo - la massima collaborazione istituzionale alle Forze dell'ordine impegnate ogni giorno a tutelare e salvaguardare il nostro territorio".

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Cerca con nell'intero giornale:

    -- >Guarda l'indice delle notizie su: "Cronaca e Attualità "

     

     
Pubblicità


    Facebook
 Ultime
 

Multimedia


 

Web TV -  Video

 

 
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .

Copyright © 2010 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione. Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso e' consentito solo previa autorizzazione scritta dell'editore