NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

    Golfisti calabresi al PGA Merchandise show

     

     

    Golfisti calabresi al PGA Merchandise show

    28 gen 17 Golfisti calabresi crescono. Giuseppe Marra Gabriele La Cava e Antonio Lazzaro, tutti cresciuti sul campo del Golf Club S. Michele di Cetraro, hanno rappresentato in questi giorni, unici del sud Italia, la Mediterranea Golf Academy al prestigioso PGA Merchandise show, il più grande ed importante Expo mondiale di golf che ogni anno si svolge ad Orlando negli Stati Uniti, presso l’Orange Convention Center. La manifestazione vede la partecipazione di alcuni dei più forti golfisti del mondo e dei più famosi maestri di golf che presentano non soltanto le nuove attrezzature ma, soprattutto, le nuove tecniche e le nuove tecnologie che i professionisti utilizzano nelle più importanti competizioni mondiali. I giovani golfisti calabresi hanno avuto la possibilità di arricchire il loro bagaglio tecnico e professionale, seguendo corsi sulla bio-meccanica e le nuove tecnologie per il golf; corsi su programmi di fitting e di allenamento e, infine, le clinic di campioni del calibro di Bubba Watson, numero 11 del ranking mondiale e vincitore di due Master, Bryson De Chambeau e Annika Sorestam. Nonostante le difficoltà, la mancanza di campi dove potere avvicinarsi a questo sport, il movimento golfistico calabrese dimostra di avere qualità e capacità di affermarsi anche sui palcoscenici più prestigiosi. La speranza è che, come accaduto in regioni a noi vicine come la Puglia, la Basilicata e la Sicilia, ci si accorga di come il golf, erroneamente considerato uno sport accessibile a tutti, possa rappresentare un volano importante per il turismo calabrese e, di conseguenza, per l’intera economia regionale visto che, le condizioni climatiche della nostra regione, consentono di poterlo praticare dodici mesi su dodici così da potere attrarre centinaia e centinaia di appassionati provenienti dai paesi europei dove, invece, il clima è più rigido. Esattamente come accade nelle altre regioni del sud Italia.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Cerca con nell'intero giornale:

    -- >Guarda l'indice delle notizie su: "Cronaca e Attualità "

     

     
Pubblicità


    Facebook
 Ultime
 

Multimedia


 

Web TV -  Video

 

 
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .

Copyright © 2010 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione. Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso e' consentito solo previa autorizzazione scritta dell'editore