NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

    Operai Ecologia Oggi in protesta sul tetto impianto rifiuti Bucita a Rossano

     

    Operai Ecologia Oggi in protesta sul tetto impianto rifiuti Bucita a Rossano

    28 feb 17 Cinque operai dell' impianto di trattamento dei rifiuti della discarica di Bucita del Comune di Rossano sono saliti per protesta sul tetto del capannone dove lavorano per scongiurare il loro prossimo licenziamento. Uno dei lavoratori ha accusato un malore ed è stato soccorso dai vigili del fuoco, che lo hanno condotto in ospedale. Le sue condizioni non sarebbero gravi. Gli operai sono stati assunti dall'azienda Ecologia Oggi, aggiudicatrice di appalto regionale, in scadenza tra poche settimane. La nuova azienda che subentrerà con il nuovo appalto della Regione non intende lasciare in organico gli attuali operai, essendo intenzionata ad assumerne di nuovi. Sul posto c'è la Polizia di Stato, oltre a vari rappresentanti delle istituzioni che stanno tentando di mediare con i dipendenti. Gli operai sono intenzionati a proseguire la protesta fino a quando non avranno risposte certe sul loro futuro occupazionale.

    In serata conclusa protesta. Si é conclusa in serata la protesta a Rossano dei cinque operai dell'impianto di trattamento dei rifiuti della discarica di Bucita del Comune di Rossano, che erano saliti sul tetto del capannone dove lavorano per scongiurare il loro prossimo licenziamento. Gli operai hanno deciso di sospendere la protesta dopo che é stato convocato per domattina, primo marzo, a Catanzaro nella sede della Regione, il Tavolo tecnico che avevano chiesto per un esame della loro vertenza. A dare notizia della convocazione della riunione é stato il sindaco di Rossano, Stefano Mascaro, "che per tutta la mattinata ed il pomeriggio di oggi - é detto in un comunicato - dalla sede dell'impianto, dov'era giunto insieme all'assessore all'Ambiente, Giovanni De Simone, appena appresa la notizia della protesta, si è lungamente intrattenuto con il Direttore generale del Dipartimento Ambiente e Territorio della Regione, Orsola Reillo; con il Responsabile unico del procedimento del Sistema Calabria Sud, Vincenzo De Matteis; con i responsabili delle due società e con le forze sindacali sia per individuare soluzioni condivise, atte a scongiurare l'esclusione dal processo produttivo dei lavoratori in questione, sia per tentare di convincere questi ultimi a scendere dal tetto dell'impianto".

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Cerca con nell'intero giornale:

    -- >Guarda l'indice delle notizie su: "Cronaca e Attualità "

     

     
Pubblicità


    Facebook
 Ultime
 

Multimedia


 

Web TV -  Video

 

 
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .

Copyright © 2010 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione. Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso e' consentito solo previa autorizzazione scritta dell'editore