NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

    Tenta di uccidere rivale simulando incidente, donna in manette a Rizziconi

     

     

    Tenta di uccidere rivale simulando incidente, donna in manette a Rizziconi

    27 feb 17 Sembrava un incidente stradale, ma in realtà si era trattato di un tentato omicidio. A scoprirlo sono stati i carabinieri della Compagnia di Taurianova che, insieme a quelli dello Squadrone Eliportato Cacciatori e delle Compagnie di Gioia Tauro e Palmi, hanno arrestato Concetta Muzzupapa, di 44 anni, di Rizziconi. Altre 4 persone sono indagate in stato di libertà. Le indagini erano iniziate nel giugno 2015 dopo un incidente lungo la strada provinciale 1. Una 47enne di Rizziconi era stata investita dopo essere scesa dalla propria auto, riportando gravi lesioni e versando per diversi giorni in pericolo di vita, per poi riprendersi dopo un lungo ricovero ospedaliero e numerosi e complessi interventi chirurgici. Inizialmente un pregiudicato si era costituito quale autore dell'investimento ma in realtà, ad investire la donna, secondo l'accusa, sarebbe stata Concetta Muzzupapa, già nota alle forze dell'ordine, che avrebbe così punito la rivale che aveva avuto una relazione con il marito.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Cerca con nell'intero giornale:

    -- >Guarda l'indice delle notizie su: "Cronaca e Attualità "

     

     
Pubblicità


    Facebook
 Ultime
 

Multimedia


 

Web TV -  Video

 

 
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .

Copyright © 2010 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione. Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso e' consentito solo previa autorizzazione scritta dell'editore