NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

    Incendiata l'auto a Consigliere comunale di Siderno

     

     

    Incendiata l'auto a Consigliere comunale di Siderno

    27 feb 17 Persone non identificate hanno incendiato a Siderno l'automobile del consigliere comunale Giorgio Ruso, del Partito democratico. La vettura (una Mercedes), parcheggiata nel cortile dell'edificio in cui abita Ruso e incendiata dopo essere stata cosparsa di liquido infiammabile, é rimasta praticamente distrutta. Riguardo il movente dell'intimidazione, i carabinieri del Gruppo di Locri, che hanno avviato le indagini, non escludono alcuna ipotesi. Ruso, di professione, fa il medico odontoiatra. L'Amministrazione comunale di Siderno, presieduta da Pietro Fuda, ha condannato l'episodio chiedendo un incontro urgente al Procuratore della Repubblica di Locri, Luigi D'Alessio, ed al prefetto di Reggio Calabria, Michele di Bari. "Il limite è stato oltrepassato - si afferma in una nota diramata dall'Amministrazione comunale - Allora vogliamo sapere se c'è qualcosa per cui 'vale la pena' andare avanti e se possiamo trovare protezione dalla bestia che ci opprime e che, senza mollare di un solo centimetro, conquista terreno andando sempre più in là". Il sindaco Fuda ha convocato per domani il Consiglio comunale con all'ordine del giorno, come unico punto, l'intimidazione ai danni di Giorgio Ruso.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Cerca con nell'intero giornale:

    -- >Guarda l'indice delle notizie su: "Cronaca e Attualità "

     

     
Pubblicità


    Facebook
 Ultime
 

Multimedia


 

Web TV -  Video

 

 
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .

Copyright © 2010 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione. Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso e' consentito solo previa autorizzazione scritta dell'editore