NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

    Assolti ex procuratore Crotone e i fratelli Vrenna

     

     

    Assolti ex procuratore Crotone e i fratelli Vrenna

    17 feb 17 Il gup del Tribunale di Catanzaro Pietro Carè ha assolto, perché il fatto non costituisce reato, l'ex procuratore di Crotone Francesco Tricoli e gli imprenditori crotonesi Raffaele e Giovanni Vrenna. I tre - difesi dagli avvocati Francesco Gambardella, Luigi Fornari, Francesco Verri e Luigi Li Gotti - erano accusati in concorso di aver posto in essere operazioni societarie e commerciali volte ad attribuire fittiziamente ad altri la titolarità o la disponibilità di quote societarie, beni ed altre utilità, di fatto riconducibili a Raffaele Vrenna, al fine di eludere le disposizioni di legge in materia di prevenzione patrimoniale. I fatti risalgono al 2008 quando gli imprenditori vennero coinvolti nell'inchiesta della Dda "Puma" e decisero di ricorrere al trust per la loro holding affidandone la gestione a Tricoli, all'epoca procuratore a Crotone. Per la Dda di Catanzaro però quella scelta sarebbe stata finalizzata a eludere eventuali misure patrimoniali antimafia. Il pm Domenico Guarascio aveva chiesto la condanna a due anni e sei mesi per i fratelli Vrenna e ad un anno e otto mesi per il magistrato, ora in pensione.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Cerca con nell'intero giornale:

    -- >Guarda l'indice delle notizie su: "Cronaca e Attualità "

     

     
Pubblicità


    Facebook
 Ultime
 

Multimedia


 

Web TV -  Video

 

 
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .

Copyright © 2010 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione. Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso e' consentito solo previa autorizzazione scritta dell'editore