NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

    Furto sacrilego a Isola Capo Rizzuto

     

     

    Furto sacrilego a Isola Capo Rizzuto

    14 feb 17 Un furto sacrilego è stato compiuto nella chiesa di San Rocco a Isola Capo Rizzuto. A renderlo noto è stato il parroco di Isola Don Edoardo Scordio in una nota della Misericordia, evidenziando che, "stranamente, sono stati prelevati soltanto il calice sacro, le chiavi del tabernacolo e l'eucarestia consacrate". "Cosa c'è dietro?", si è chiesta la Misericordia definendo il fatto "preoccupante e, soprattutto, inquietante". "Potrebbe trattarsi di semplice ragazzata - prosegue la nota - oppure, ipotesi ben più preoccupante, satanismo". I ladri sono entrati dalla finestra del bagno e da qui in sacrestia. Dopo avere rubato l'eucarestia - circa un centinaio di ostie consacrate - i ladri hanno chiuso a chiave il tabernacolo portandole via. "Un fatto gravissimo - ha detto don Scordio - che apre a scenari allarmanti. Sono episodi che lasciano presagire la presenza di gruppi satanici". Il fatto è stato denunciato ai carabinieri e all'arcivescovo di Crotone Domenico Graziani.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Cerca con nell'intero giornale:

    -- >Guarda l'indice delle notizie su: "Cronaca e Attualità "

     

     
Pubblicità


    Facebook
 Ultime
 

Multimedia


 

Web TV -  Video

 

 
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .

Copyright © 2010 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione. Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso e' consentito solo previa autorizzazione scritta dell'editore