NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

    In 21 sotto inchiesta dalla Procura per la manifestazione di Sangineto per il cane angelo

     

     

    In 21 sotto inchiesta dalla Procura per la manifestazione di Sangineto per il cane angelo

    10 feb 17 La Procura della Repubblica di Paola ha emesso l'avviso di conclusione delle indagini preliminari nei confronti delle 21 persone coinvolte nelle proteste messe in atto a Sangineto il 26 novembre scorso per l'uccisione di un cane, avvenuta alcuni mesi prima ad opera di persone non identificate. I 21 indagati sono accusati di avere occupato e ostruito, nel corso della manifestazione, la strada statale 18 all'altezza del bivio Sangineto-Bonifati "interrompendo la circolazione degli automezzi - secondo l'accusa - e creando, quindi, notevoli disagi per il servizio pubblico". La proteste furono attuate per il fatto che i promotori della manifestazione, organizzata dal Nucleo operativo tutela animali e dal Partito animalista europeo, non accettarono le prescrizioni del questore di Cosenza, Luigi Liguori, che vietò che il corteo avesse luogo nel centro del paese la cui conformazione orografica, a causa anche di un sistema viario tortuoso, non garantiva il rispetto delle esigenze di ordine pubblico.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Cerca con nell'intero giornale:

    -- >Guarda l'indice delle notizie su: "Cronaca e Attualità "

     

     
Pubblicità


    Facebook
 Ultime
 

Multimedia


 

Web TV -  Video

 

 
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .

Copyright © 2010 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione. Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso e' consentito solo previa autorizzazione scritta dell'editore