NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

    Operazione CC per assenteismo in Asp Rogliano, 18 misure cautelative

     

    Operazione CC per assenteismo in Asp Rogliano, 18 misure cautelative

    07 feb 17 Giocavano alle slot machine o facevano la spesa; o, ancora, si occupavano di altre faccende private, sempre in orario di lavoro. Sono 18 i medici e dipendenti degli uffici di Rogliano dell'Azienda sanitaria provinciale di Cosenza destinatari di altrettante misure cautelari. Così i carabinieri della compagnia di Rogliano hanno eseguito 4 sospensioni e 14 obblighi di presentazioni alla polizia giudiaria, alle ore 7.30 e 14.30 di ogni giorno, emesse dal g.i.p. del Tribunale di Cosenza, Giuseppe Greco, su richiesta della Procura della repubblica di Cosenza, nella persona del sostituto procuratore titolare del fascicolo d’indagine, Giuseppe Cava, del procuratore capo, Mario Spagnuolo e dell’Procuratore aggiunto, Marisa Manzini. Le indagini, condotte dall’aliquota operativa della compagnia carabinieri di rogliano, sono partite da numerose segnalazioni pervenute ai carabinieri che lamentavano il comportamento disinvolto di alcuni dipendenti dell’azienda sanitaria provinciale che, anziche’ trovarsi sul posto di lavoro, venivano visti sistematicamente per le vie della cittadina occupati nelle faccende piu’ disparate, dal fare la spesa al supermercato fino ad arrivare a spendere il tempo pagato dai contribuenti giocando alle slot machine. 6.000 ore di filmati e oltre 200 servizi di osservazione e ben 725 espisodi di assenteismo documentati dai carabinieri, che hanno monitorato ogni movimento dei dipendenti. ogni giorno c’era qualcuno che si occupava di strisciare i cartellini per tutti, scattava cosi la libera uscita in paese e anche in provincia. infatti, c’era chi non si faceva scrupoli di accompagnare i figli a scuola per poi tornare tranquillamente a casa. c’era anche chi svolgeva attivita’ nel proprio studio privato durante l’orario di servizio.

    --- Video Assenteismo Asp Rogliano (VIDEO)

    --- Video Conferenza in Procura Cosenza (VIDEO)

    Gli indagati: Claudio Viteritti, 57 anni, residente a Mangone; Stano Carpino, 60 anni, residente a Mangone; Antonietta Apa, 61 anni, residente a Rogliano; Domenico Andrieri, 72 anni, residente a Cellara; Concetta Floccari, 60 anni, residente a Cellara; Andrea Scalercio, 54 anni, residente a Mendicino; Elio Oliveti, 65 anni, residente a Rogliano; Rosaria D’Ambrosio, 61 anni, residente a Cosenza; Maria Concetta Falbo, 56 anni, residente a Rogliano; Fabio Oddo, 60 anni, residente a Rogliano; Lucrezia Carmela Minò, 55 anni, residente a Malito; Oscar Marsico, 58 anni, residente a Malito; Susanna Gullo, 61 anni, residente a Castrolibero; Adonella Margherita Mancini, 60 anni, residente a Rogliano; Antonio Acquesta, 70 anni, di Rogliano; Antonio Pasquale Cicirelli, 64 anni, di Rogliano; Pasquale Mottola, 57 anni, di Cosenza; Vincenzo Fuoco, 50 anni di Rogliano.

    Oltre 6 mila ore di filmati e più di 200 servizi di osservazione. E' l'attività realizzata dai carabinieri della Compagnia di Rogliano nell'ambito dell'operazione "All Walking" che ha portato all'emissione di 18 provvedimenti nei confronti di medici e dipendenti dell'Azienda sanitaria provinciale di Cosenza in servizio a Rogliano. I militari, nel corso delle attività di monitoraggio dei dipendenti, hanno documentato 725 episodi di assenteismo. Incredibile il mumero degli indagati: 48 sui 58 dipendenti. Diversi medici facevano studio invece di lavorare nella struttura pubblica. Le indagini partite nel 2015 sono durate nove mesi. A innescare la miccia gli utenti che andavano nella struttura e non trovavano il personale.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Cerca con nell'intero giornale:

    -- >Guarda l'indice delle notizie su: "Cronaca e Attualità "

     

     
Pubblicità


    Facebook
 Ultime
 

Multimedia


 

Web TV -  Video

 

 
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .

Copyright © 2010 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione. Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso e' consentito solo previa autorizzazione scritta dell'editore