NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

    Prefetto Reggio incontra migranti, sospesa protesta

     

     

    Prefetto Reggio incontra migranti, sospesa protesta

    06 feb 17 Il gruppo di migranti ospiti della tendopoli di San Ferdinando che ha inscenato una manifestazione contro la sospensione nella struttura dell' energia elettrica, allo scopo di evitare possibili situazioni di rischio, ha deciso di porre fine alla protesta dopo che una delegazione ha incontrato il prefetto di Reggio Calabria, Michele di Bari. "Nel corso dell'incontro - é detto in un comunicato della Prefettura - gli immigrati hanno lamentato i disagi e le condizioni di invivibilità nella struttura stessa, richiedendo interventi atti a garantire migliori condizioni di vita. Nella circostanza gli extracomunitari hanno anche chiesto la più sollecita definizione delle procedure connesse alla loro regolarizzazione. Di Bari ha dato assicurazione della costante attenzione, da parte della Prefettura, delle forze dell'ordine e di tutti gli enti interessati per la tendopoli di San Ferdinando e sullo stato di attuazione degli interventi stabiliti nel Protocollo operativo stipulato lo scorso 19 febbraio che, com'é noto, mira a garantire la riconduzione dell'attendamento a condizioni di vivibilità, unitamente ad interventi di bonifica e iniziative volte a una ordinata 'gestione del campo'. A tale riguardo, nel corso dell'ultima delle riunioni periodiche convocate dal Prefetto di Bari, svoltasi il 23 gennaio scorso, sono state definite le iniziative necessarie a superare le criticità esistenti nell'attendamento. Si è fatto il punto, in particolare, sulle attività amministrative già espletate ed a tale proposito il Comune di San Ferdinando ha confermato che sta completando l'ipotesi progettuale che formerà la base per l'affidamento del servizio di gestione del nuovo complesso. Nel contempo, è stato fatto un focus sui bisogni e le esigenze concrete degli immigrati presenti nella tendopoli". "Al termine dell'incontro - riferisce ancora la Prefettura reggina - la delegazione si è mostrata soddisfatta, decidendo di cessare la protesta".

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Cerca con nell'intero giornale:

    -- >Guarda l'indice delle notizie su: "Cronaca e Attualità "

     

     
Pubblicità


    Facebook
 Ultime
 

Multimedia


 

Web TV -  Video

 

 
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .

Copyright © 2010 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione. Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso e' consentito solo previa autorizzazione scritta dell'editore