NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

    Truffa falsi braccianti: sequestrati beni per 700mila euro

     

    Truffa falsi braccianti: sequestrati beni per 700mila euro

    19 dic 16 Beni per 700 mila euro sono stati sequestrati dai finanzieri della Compagnia di Vibo Valentia che nel luglio scorso avevano scoperto una truffa all'Inps messa in atto dal titolare un'azienda che aveva assunto 200 lavoratori "fantasma", che in effetti non svolgevano alcun tipo di attività. Il provvedimento scaturisce dall'operazione condotta nel luglio scorso che avevano accertato come il titolare dell'azienda avesse fittiziamente dichiarato di aver assunto e fatto lavorare circa 200 lavoratori, consentendo ai medesimi di percepire, a danno dell'Inps, a vario titolo, indennità per oltre 700 mila euro. Dopo la denuncia dell'ideatore della truffa e dei soggetti che avevano documentato falsi rapporti di lavoro, il gip del tribunale di Vibo, accogliendo la proposta della Procura della Repubblica, ha disposto il sequestro dell'intero profitto del reato. In particolare sono stati sequestrati conti correnti, terreni, fabbricati ed autovetture nella disponibilità dell'imprenditore.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Cerca con nell'intero giornale:

    -- >Guarda l'indice delle notizie su: "Cronaca e Attualità "

     

     
Pubblicità
Elezioni


    Facebook
 Ultime
 

Multimedia


 

Web TV -  Video

 

 
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .

Copyright © 2010 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione. Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso e' consentito solo previa autorizzazione scritta dell'editore