NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtità . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

    Cosenza-Siracusa, le pagelle

    Cavallaro tra i migliori in campo

     

    Cosenza-Siracusa, le pagelle

    09 apr 17 Cosenza in bambola contro un Siracusa cinico e concreto. Gli aretusei nel primo tempo piazzano un tiro in porta e fanno gol. Il Cosenza regge solo mezzora, si mangia un gol in apertura e poi va in depressione. Nella ripresa De Angelis prova a cambiare tattica ma lo 0-2 chiude la partita. Complimenti a Sottil che con i giovanotti a disposizione affianca la Juve Stabia milionaria.

    PERINA 6 Nessuna colpa sui gol, anzi, meriterebbe qualcosa in più per le parate che nel secondo tempo evitano la goleada.
    CORSI 5 Parte bene fornendo un pallone d'oro a Mungo per Letizia che sciupa, e poi si ripropone altre tre volte. Cala nel secondo tempo
    TEDESCHI 5 E' in giornata no come tutta la difesa.
    BLONDETT 5.5 E' quello che reagisce meglio del pacchetto arretrato, ma non basta.
    D’ORAZIO 4.5 Dalle sue parti arrivano i pericoli dei siciliani. Nel finale procura il rigore ma non basta.
    MUNGO 5.5 De Angelis gli trova posizione e lui sa farsi valere poi si spegne assieme a tutta la squadra
    CAVALLARO 6 Entra al posto di Mungo. Prova a cambiare la partita con un paio di conclusioni neutralizzate dal portiere, ma è decisamente solo
    RANIERI 5 Centrocampo indecifrabile anche per diverse indecisioni. Nel secondo tempo viene sostituito giustamente.
    CALAMAI 5.5 Entra al posto di Ranieri per ravvivare il cemtrocampo. Troppo tardi. La squadra non risponde e lui si mischia al grigiore generale
    CACCETTA 5.5 Ci si aspettava qualcosa in più ma anche lui come i suoi compagni va in depressione e il centrocampo è di proprietà degli ospiti
    STATELLA 5 Controllato a vista viene spesso ingabbiato dagli ospiti e non trova spazi per i suoi acuti.
    MENDICINO 6 E' l'unico che da una mano anche al centrocampo andando a catturare palloni. Deliziose le sue aperture ma non può prendersi il peso di attacco e centrocampo sulle spalle.
    LETIZIA 4.5 Si mangia un gol a porta vuota nei primi minuti. Solo per questo un voto in meno. Poi si perde con il peso dell'errore che ne condiziona la prestazione
    BACLET 5.5 Entra al posto di Letizia. Ha il merito di realizzare freddamente il rigore, buttato nella mischia prova a cambiare in avanti ma i siciliani chiudono bene su di lui
    DE ANGELIS 5 Prova a cambiare assetto tattico e poi se ne pente. Ma in campo manca anche carattere e lui non può fare più di questo.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Cerca con nell'intero giornale:

    -- > Guarda l'indice delle notizie su: "Calcio"

     

     
Pubblicità

 

Video

Foto

 


    Facebook
 Ultimi Video

Multimedia


 

Web TV -  Video

 

 
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtità . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .

Copyright © 2010 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione. Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso e' consentito solo previa autorizzazione scritta dell'editore