NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . UniverstitÓ . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

    Cosenza calcio, venduti De Rose e Doninelli, entrano 250mila euro

     

     

    Cosenza calcio, venduti De Rose e Doninelli, entrano 250mila euro

    24 giu 11 Il Cosenza Calcio 1914, dopo lunghe ed estenuanti trattative ultimate nel tardo pomeriggio di oggi con le societÓ Reggina Calcio e Genoa CFC, conseguenza dell’immagine precaria che vive pubblicamente la societÓ rossobl¨ a causa delle recenti vicende societarie, comunica che si Ŕ definita ufficialmente la cessione a titolo definitivo dei calciatori Francesco De Rose e Andrea Doninelli. Da sottolineare che, proprio a causa dell’esile credito e considerazione in cui Ŕ tenuta attualmente la compagine societaria del Cosenza Calcio 1914, le due societÓ comproprietarie avevano offerto singolarmente per i calciatori di proprio interesse l’inaccettabile cifra di € 50.000 (cinquantamilaeuro). Solo in chiusura di mercato, l’amministratore unico Eugenio Funari Ŕ riuscito ad ottenere una diversa valutazione dei due calciatori. Per quanto riguarda la cessione del calciatore Francesco De Rose (24 anni) alla societÓ Reggina Calcio, l’acquisto della restante parte della comproprietÓ del calciatore cosentino Ŕ stata conclusa con il presidente Lillo Foti per un valore di € 100.000 (centomilaeuro), da regolare in unica soluzione mediante deposito in Lega entro le prime due settimane del prossimo mese di luglio. La societÓ rossobl¨, sempre in extremis, ha siglato l’accordo per la cessione a titolo definitivo del calciatore Andrea Doninelli (20 anni) alla societÓ Genoa CFC. La somma pattuita con il direttore sportivo genoano, Stefano Capozucca, come definizione di precisi accordi giÓ assunti, Ŕ di € 150.000 (centocinquantamilaeuro). Il trasferimento della somma pattuita sarÓ suddiviso in due soluzioni: i primi € 75.000 (settantacinquemilaeuro), residuo della precedente stagione, saranno regolati con deposito sul conto della Lega entro le prime settimane del prossimo mese di luglio, mentre i restanti € 75.000 (settantacinquemilaeuro) saranno emessi a favore del Cosenza Calcio 1914 secondo precise condizioni di valorizzazione del calciatore, stabilite di comune accordo da entrambi le societÓ. Rientrano, invece, a disposizione della rosa della societÓ rossobl¨ i calciatori Alessandro Bernardi (24 anni) e Mattia Gagliardi (18 anni), questo ultimo comunque ancora nella sfera degli interessi di mercato della squadra amaranto. Circa il calciatore Gaetano Ungaro, secondo accordi verbali intercorsi telefonicamente nel pomeriggio di oggi tra il difensore, il presidente amaranto Foti e l’amministratore rossobl¨ Funari, si Ŕ addivenuti alla seguente intesa: il calciatore Ungaro, dietro precise garanzie del presidente Foti, dovrebbe rescindere il contratto con la societÓ rossobl¨ e riapprodare in riva allo Stretto giÓ nelle prossime settimane. Il Cosenza Calcio 1914, a conclusione di questa fase di mercato calcistico, potrÓ cosý disporre di € 250.000 (duecentocinquantamilaeuro), nell’attesa delle prossime operazioni di mercato estivo e nella fiduciosa aspettativa degli sviluppi societari che si prospetteranno per l’immediato futuro.

     

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Cerca con nell'intero giornale:

    -- > Guarda l'indice delle notizie su: "Calcio"

     

     

 

Video

Foto

 


    Facebook
 Ultime Notizie
 

Multimedia


 

Web TV -  Video

 

 
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . UniverstitÓ . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .

Copyright © 2017 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione. Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso e' consentito solo previa autorizzazione scritta dell'editore