NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . AreaUrbana . Video . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

      Occhiuto: Dal DDL Montagna opportunità per le terre di Calabria

       

       

      Occhiuto: Dal DDL Montagna opportunità per le terre di Calabria

      10 mar 22 "Il nuovo disegno di legge sulla montagna, approvato oggi dal Consiglio dei ministri su proposta del ministro Gelmini, è un primo importante passo per valorizzare tanti territori che da troppi anni aspettavano una cornice normativa che potesse in qualche modo contribuire al loro sviluppo". Lo afferma in una nota Roberto Occhiuto, presidente della Regione Calabria. "Anche nella Rregione che ho l'onore di governare - aggiunge Occhiuto - ci sono realtà in gravi difficoltà, perché colpite dal fenomeno dello spopolamento, che hanno bisogno di aiuti concreti per potersi rilanciare. Le misure previste dal Ddl vanno nella giusta direzione. Bisogna incentivare medici, insegnanti, imprenditori e soprattutto giovani ad investire nel proprio territorio e magari a preferire la montagna alle grandi città. Lo sviluppo di tutte le realtà locali, i piccoli borghi, i paesini, le cittadine, sono un arricchimento per l'intera comunità. Luoghi abitati e fecondi che contribuiscono alla crescita economica, sociale e culturale di una regione. Una montagna abitata sarà quella nella quale con più difficoltà ci saranno incendi, alluvioni, calamità naturali". "Anche per la Calabria, quando questa legge verrà definitivamente approvata - conclude il Governatore - ci saranno tante opportunità. Mi auguro che il Parlamento esamini presto questo Ddl".

      © RIPRODUZIONE RISERVATA

      Cerca con Google nell'intero giornale:

      -- >Guarda l'indice delle notizie su: "Politica"

     

     
Pubblicità


news Oggi in Italia e nel mondo

news Oggi in Calabria

Copyright © 2017 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione.
Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso non e' consentito