NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . AreaUrbana . Video . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

      Occhiuto, sanità è grande scommessa, voglio occuparmene direttamente

       

       

      Occhiuto, sanità è grande scommessa, voglio occuparmene direttamente

      13 ott 21 “Quella sulla sanità calabrese è la grande scommessa. Forza Italia e il centrodestra hanno ottenuto un risultato importante in Calabria. Ma come ho sempre detto in campagna elettorale, io non giudico la mia vittoria dai voti ottenuti il 3 e il 4 ottobre, la giudico dalla capacità che avrò di cambiare questa Regione, a cominciare dalla sanità”. Lo ha detto Roberto Occhiuto, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati e presidente eletto della Regione Calabria, intervenendo a SkyTg24. “Noi abbiamo la possibilità di utilizzare le risorse del Pnrr per creare infrastrutture e sviluppo locale. Se nel frattempo, però, non diamo ai calabresi il diritto essenziale a curarsi non serve parlare di turismo o di crescita. Chiederò al governo di essere nominato commissario per la sanità ed effettuerò un grande investimento nell’organizzazione della medicina territoriale, perché in Calabria ci sono solo ospedali. Chiederò anche di recuperare i ritardi accumulati, perché in questi anni i commissari non assumevano e non si investiva, mentre altrove ciò accadeva. C’è stata una sperequazione che ora va colmata. Serve, quindi, un grande piano per assumere personale sanitario, per riorganizzare la rete ospedaliera, il sistema di emergenza e urgenza, e l’assistenza territoriale. Siccome mi gioco tutto sulla sanità voglio occuparmene direttamente, voglio essere responsabile delle scelte che faremo”.

      © RIPRODUZIONE RISERVATA

      Cerca con Google nell'intero giornale:

      -- >Guarda l'indice delle notizie su: "Politica"

     

     
Pubblicità


news Oggi in Italia e nel mondo

news Oggi in Calabria

Copyright © 2017 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione.
Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Giovanni Folino
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso non e' consentito