NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . AreaUrbana . Video . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

      Regione avvia boando gara messa in sicurezza argini Crati a Thurio

       

       

      Regione avvia boando gara messa in sicurezza argini Crati a Thurio

      21 ago 19 "Avviata la procedura per l'aggiudicazione dei lavori di messa in sicurezza del tratto del fiume Crati e del torrente Muzzolito in località Thurio nel comune di Corigliano Rossano". Lo riferisce un comunicato dell'ufficio stampa della Giunta regionale. "La Regione ha pubblicato in data 8 agosto 2019 - è detto nel comunicato - il bando di gara per la selezione dell'impresa che dovrà realizzare i lavori per il rifacimento e consolidamento degli argini del fiume Crati e del suo affluente torrente Muzzolito in località Thurio del comune di Corigliano Rossano. Si tratta di una procedura ristretta ai sensi dell'art.36 comma 2 lettera B del Decreto Legislativo 50/2016 per la quale sono state invitate a partecipare 20 imprese che potranno produrre domanda attraverso la piattaforma MePA-Consip per essere selezionate come aggiudicatrici dei suddetti lavori. L'importo complessivo dell'intervento è di 900 mila euro e la scadenza per la presentazione delle offerte è fissata per giorno 9 settembre 2019". "Obiettivo - riporta ancora il comunicato - è concludere la procedura per l'aggiudicazione definitiva dei lavori entro la fine del mese di settembre, per consentire finalmente la definitiva messa in sicurezza e il ripristino della officiosità idraulica del tratto di fiume Crati la cui rottura degli argini, avvenuta nel 2018, aveva causato copiosi danni ai cittadini di Corigliano"

      © RIPRODUZIONE RISERVATA

      Cerca con Google nell'intero giornale:

      -- >Guarda l'indice delle notizie su: "Politica"

     

     
Pubblicità


Copyright © 2017 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione.
Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso non e' consentito