NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . AreaUrbana . Video . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

      Allontanato da moglie che maltrattava, la ri-cerca, romeno arrestato dai CC a Cosenza

       

       

      Allontanato da moglie che maltrattava, la ri-cerca, romeno arrestato dai CC a Cosenza

      10 giu 20 Maltrattava la moglie e per questo era stato sottoposto alle misure del divieto di dimora a Cosenza e di avvicinamento alla parte offesa. Nonostante, questo, però, l'uomo, continuava a recarsi in città ed a cercare la donna. Per questo motivo, i carabinieri della Compagnia di Cosenza, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip su richiesta della Procura, ha arrestato un 34enne di nazionalità romena per violazione delle misure cautelari. In passato l'uomo aveva maltrattato in più occasioni la moglie che si era rivolta ai carabinieri dopo avere subito una violenta aggressione nel piazzale Autolinee. Nonostante l'intervento dell'Autorità giudiziaria con il primo provvedimento, il 34enne era stato più volte controllato nel piazzale Autolinee, dove in un'occasione aveva anche cercato di avvicinarsi alla moglie mentre quest'ultima stava prendendo l'autobus per recarsi a lavoro. I carabinieri, al fine di tutelare la donna, avevano da tempo incrementato i controlli sull'uomo, il quale in diverse circostanze ha dimostrato di non curarsi dei provvedimenti emessi a suo carico. E' stato quindi arrestato e condotto in carcere.

      © RIPRODUZIONE RISERVATA

      Cerca con Google nell'intero giornale:

      -- >Guarda l'indice delle notizie su: "Area Urbana"

     

     
Pubblicità


news Oggi in Italia e nel mondo

news Oggi in Calabria

Copyright © 2017 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione.
Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso non e' consentito