NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . AreaUrbana . Video . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

      Parco del benessere, nuove date per la consegna dei lavori

       

       

      Parco del benessere, nuove date per la consegna dei lavori

      01 giu 20 Il Sindaco Mario Occhiuto, con una nuova ordinanza, emanata oggi, ha spostato i termini della consegna delle opere ultimate del Parco Urbano (Parco del Benessere) da parte del Dirigente pro-tempore del Dipartimento infrastrutture, lavori pubblici e mobilita' della Regione Calabria e del legale rappresentante pro-tempore dell'Impresa incaricata dell'esecuzione delle opere dello stesso Parco. Il nuovo provvedimento fa seguito a quello che era stato adottato dal primo cittadino il 21 maggio scorso e rientra nell'ambito delle misure urgenti adottate per garantire la mobilità in sicurezza, l'ampliamento di spazi pedonali e il ripristino della "socialità controllata" sul Parco Urbano del Benessere a seguito della Fase 2 per il contenimento dell'emergenza epidemiologica del virus Covid-19. Con la nuova ordinanza il Sindaco ha disposto che entro il 12 Giugno dovranno essere consegnate le aree comprese nella fascia Ovest del Parco Urbano, comprendente piste ciclabili, percorsi pedonali e aree a verde. Nel provvedimento è fatto obbligo all'Impresa Appaltatrice di provvedere prima della consegna: - alla realizzazione della segnaletica relativa alle piste ciclabili e alla realizzazione dei cordoli indicati in planimetria, (allo scopo di garantire la sicurezza e la continuità dei percorsi); - alla pulizia e buon ordine delle aree, con particolare riguardo alle opere a verde per le quali vanno rimosse, con appropriati interventi, eventuali piante infestanti o altre situazioni puntuali che, benché facilmente superabili, risultano incompatibili con la immediata pubblica fruizione; - alla nuova collocazione della recinzione di cantiere, il più possibile trasparente alla vista, che dovrà delimitare le aree relative alle residue fasi; in particolare, l'area individuata dalla fase 2 comprende la fascia tra il piede del cordolo di margine ovest della carreggiata attualmente aperta al traffico veicolare e il margine est del percorso pedonale, includendo i corpi illuminanti. L'odierna ordinanza del Sindaco Occhiuto indica, inoltre, nel prossimo 26 giugno (Fase 2) il termine per la consegna delle aree, meglio individuate in planimetria, previa sistemazione a verde della fascia di terreno e il potenziamento e ripristino dei corpi illuminanti, secondo quanto già convenuto in passato con la Regione e l'appaltatore. Entro il 4 settembre (Fase 3) dovranno essere consegnate le aree individuate in planimetria, previa realizzazione della completa area della piazza lato "Due Fiumi" e, in particolare, dei due laghetti, della fontana a pavimento con relativi giochi d'acqua, della pista ciclabile, delle pavimentazioni dell'area individuata in progetto come "Parco giochi bambini" e delle attrezzature ludico-sportive che insistono sullo stesso delle aree individuate nell'allegata planimetria, previa realizzazione, in via prioritaria nell'ambito delle somme già finanziate per il Parco Urbano. L'ordinanza dispone, altresì, che venga temporaneamente sistemata, con distesa di terreno e verde, l'area, destinata ai campetti sportivi, posta di fronte all'edificio scolastico del Liceo Scientifico "E. Fermi". Quanto prima – si legge ancora nell'ordinanza del Sindaco Mario Occhiuto – dovranno essere consegnate (Fase 4) tutte le aree relative al progetto grafico del "Parco Urbano", a meno della fascia occupata dai binari della metro leggera, in conformità a quanto approvato dal Comune di Cosenza con Deliberazione di Giunta Comunale n. 102 del 15 giugno del 2018, avente ad oggetto la "Realizzazione della Metro tranvia e del Parco Urbano". Detta fase dovrà prevedere il completamento degli arredi urbani e di ogni altro intervento che renda l'intera opera completa, funzionale e fruibile. Nell'ordinanza di Occhiuto, viene, inoltre, sollecitata alla Regione l'attuazione degli impegni assunti in sede di sottoscrizione del relativo Accordo di Programma, chiedendo di provvedere in tempi celeri al finanziamento delle ulteriori somme necessarie, adottando ogni ulteriore azione o atto volti al completamento dell'opera "Parco Urbano". Nel contempo l'ordinanza invita la Regione Calabria : - a vigilare sulla condotta della ditta esecutrice, affinché la stessa proceda alla celere esecuzione delle attività disposte; - ad imprimere un'accelerazione al procedimento tecnico-amministrativo relativo alla completa realizzazione della metro tranvia di collegamento tra Cosenza – Rende e l' Università della Calabria.

      © RIPRODUZIONE RISERVATA

      Cerca con Google nell'intero giornale:

      -- >Guarda l'indice delle notizie su: "Area Urbana"

     

     
Pubblicità


news Oggi in Italia e nel mondo

news Oggi in Calabria

Copyright © 2017 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione.
Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso non e' consentito