NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . AreaUrbana . Video . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

      Bambini case famiglia a mostra Pinocchio, precisazione Commissione welfare e sanità

       

       

      Bambini case famiglia a mostra Pinocchio, precisazione Commissione welfare e sanità

      19 dic 19 Nell'esprimere compiacimento per l'iniziativa dell'Amministrazione comunale e dell'Assessore Matilde Lanzino Spadafora relativa alla visita gratuita, a beneficio dei bambini delle case famiglia, alla mostra immersiva "Il Natale con Pinocchio", in corso al Museo Multimediale di Piazza Bilotti", la Commissione consiliare welfare e sanità, presieduta dalla consigliera comunale Maria Teresa De Marco, precisa che non più tardi di qualche giorno fa la stessa iniziativa era stata approvata all'unanimità dalla commissione. La scelta di destinare ai bambini delle Case famiglia gli ingressi gratuiti alla mostra su Pinocchio è stata assunta dalla Commissione dopo aver interloquito con i responsabili delle stesse che hanno consigliato di evitare, come era accaduto gli altri anni, di regalare, con il contributo autonomo dei singoli consiglieri della commissione welfare, giocattoli di cui i bambini ospiti sono già forniti. E' stata proprio la Commissione welfare ad immaginare quest'anno che i ragazzi e le ragazze delle Case famiglia della città potessero fruire gratuitamente della partecipazione alla mostra del Museo multimediale "Il Natale con Pinocchio", utilizzando per il trasporto gli scuolabus messi a disposizione dall'Amaco.

      © RIPRODUZIONE RISERVATA

      Cerca con Google nell'intero giornale:

      -- >Guarda l'indice delle notizie su: "Area Urbana"

     

     
Pubblicità


news Oggi in Italia e nel mondo

news Oggi in Calabria

Copyright © 2017 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione.
Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso non e' consentito