NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

    Ministro Orlando all'Unical "Se non riparte il Sud non cresce l'Italia"

     

     

    Ministro Orlando all'Unical "Se non riparte il Sud non cresce l'Italia"

    20 apr 17 "Se non cresce il Mezzogiorno non cresce l'Italia, e si ripartirà solo se ci sono investimenti pubblici in grado di sostenere la ripresa. Dobbiamo sbloccare il turnover nella pubblica amministrazione, anche perché voi state studiando per fare un lavoro che rischia di non avere alcuno sbocco". Lo ha detto il ministro della Giustizia Andrea Orlando incontrando all'Università della Calabria gli studenti del corso di Pedagogia della resistenza. "Stiamo perdendo i fondi strutturali - ha aggiunto - spesso perché i politici non sanno fare il loro mestiere, ma spesso anche perché nella pubblica amministrazione non c'è più nessuno che sa fare i progetti. Ecco perché bisogna puntare su un rinvigorimento dello Stato. Uno Stato vecchio non può dare risposte ne alle imprese né ai cittadini". "Ho avanzato una proposta - ha detto ancora Orlando - per l'immissione di centomila unità nella pubblica amministrazione, all'anno e per cinque anni, con un costo complessivo di ventiquattro miliardi di euro, che può essere pagato in parte con il turnover e in parte attraverso una seria politica che introduca una più forte progressività nella tassazione. Chi ha di più, deve pagare di più. Se non diamo uno sbocco professionale alle nuove generazioni, bruciamo un capitale che non si può riprodurre".

    Grazie Guccione per risultati Cosenza. "Sono soddisfatto dei risultati ottenuti a Cosenza, e ringrazio il consigliere Carlo Guccione che è stato il riferimento importante di questa battaglia, pure in un quadro molto difficile, dove la larga parte della nomenclatura si era schierata da un'altra parte. Questo segnale ci fa sperare e ci mette nelle condizioni di giocare al meglio la battaglia del 30 aprile che si giocherà tra i cittadini ". Lo ha detto Andrea Orlando, candidato alle primarie per la segreteria del Pd, parlando con i giornalisti a Rende a margine dell'incontro con gli studenti dell'Università della Calabria.

    "Dirigente non significa reticente. Anzi, tra i compiti di un dirigente, c'è quello di individuare i limiti del funzionamento di un partito per poterli superare insieme. Limiti spesso condivisi con Martina, che non penso si cancellino perché si è passati al 'ticket'" . Lo afferma Andrea Orlando replicando alle dichiarazioni di Maurizio Martina nell'intervista pubblicata oggi dal Corriere della Sera. "Mi dispiace constatare - aggiunge Orlando - che si sia diffusa anche nel nostro partito una prassi che fa parte del mondo grillino: anziché rispondere nel merito di una questione, si tende a delegittimare l'interlocutore. In questo caso non mi pare l'operazione riesca, perché io non mi occupo direttamente dell'attività del partito da diversi anni ed in tutti questi anni ho continuato a denunciare una difficoltà di funzionamento in tutte le sedi in cui ho avuto occasione di farlo".

    Legittima difesa. "Stiamo discutendo e penso che un accordo si troverà. Basta non farne una questione ideologica". Lo ha detto il ministro della Giustizia Andrea Orlando, a Cosenza per partecipare ad un'iniziativa all'Università della Calabria in merito al disegno di legge sulla legittima difesa in discussione a Montecitorio. "È giusto valutare se una legge funziona o non funziona - ha aggiunto Orlando - ma non si può mandare il segnale che la difesa delle persone può essere assegnata ai singoli. Il ruolo dello Stato non deve venire meno nella tutela della sicurezza collettiva".

    Consip. "Non rilascio dichiarazioni su una vicenda aperta, nella quale il Guardasigilli deve osservare con grande discrezione e riserbo". Lo ha detto il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, rispondendo a Rende ad una domanda sulla vicenda Consip.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Cerca con nell'intero giornale:

    -- > Guarda l'indice delle notizie su: "Area Urbana di Cosenza"

     

     
Pubblicità

VotoElezioni 2014: -- Regionali - dati definitivi --- Preferenze definitive Cosenza --- i Consiglieri regionali eletti

Elezioni 2013: --- Camera gli eletti in Calabria --- Senato gli eletti in Calabria --- Dati definitivi Senato --- Dati definitivi Camera --- Proiezioni e Affluenze

Elezioni 2012: --- Cassano Ionio (sindaco e seggi), Castrovillari (sidnaco e seggi), Paola (sindaco e seggi) -- Catanzaro (89 su 90) -- Palmi (sindaco e seggi) --- (CS) Eletti sindaci in provincia di Cosenza --- (CZ) provincia Catanzaro --- (KR) Cirò e Roccabernarda--- (RC) provincia di Reggio Calabria --- (VV) provincia di Vibo Valentia

VotoElezioni 2011: Tutti i candidati --- Tutti i sindaci in Calabria --- Elenco scrutatori a Cosenza --- I voti di tutti i candidati Cosenza --- I voti di tutti i candidati Reggio Calabria --- Video Beppe Grillo --- Video Bersani

I dati definitivi dei ballottaggi con seggi ed eletti: Cosenza - Crotone - San Giovanni in Fiore - Provincia Reggio Calabria -

I dati del primo turno di tutti i Comuni della Calabria : Crotone - Reggio Calabria eletti - Catanzaro eletti - Cosenza eletti - Vibo Valentia - Provinciali: -Reggio Calabria --- Tutte le affluenze --- -

Elezioni/ballottaggi: --- Occhiuto strappa la rossa Cosenza "Sarò Sindaco di tutti". Dal c/sinistra accuse di trasversalismo --- Paolini "Rispetto esito elezioni" --- Occhiuto "Sarò Sindaco della riconciliazione" --- Scopelliti ai festeggiamenti di Occhiuto - Chiusi seggi --- Tutte le affluenze in Calabria

 

 


    Facebook
 Ultime

Multimedia


 

Web TV -  Video

 

 
Home .Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .

Copyright © 2010 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione. Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso e' consentito solo previa autorizzazione scritta dell'editore