NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . AreaUrbana . Video . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

      Tentato omicidio in centro a Cosenza, 4 arresti dei Cc

       

       

      Tentato omicidio in centro a Cosenza, 4 arresti dei Cc

      08 apr 22 Quattro persone sono state arrestate - due in carcere e due ai domiciliari - dai carabinieri della Compagnia di Cosenza nell'ambito delle indagini avviate a seguito di un tentativo di omicidio avvenuto, in città, nella notte tra il 3 e il 4 dicembre. Nella circostanza la vittima riuscì a evitare di essere colpito in parti vitali. Gli arresti, nei confronti di soggetti ritenuti a vario titolo presunti responsabili di tentato omicidio e detenzione e porto illegale di armi comuni da sparo, sono stati fatti in esecuzione di un'ordinanza emessa dal Gip di Cosenza su richiesta della Procura. Dalle indagini, svolte dai militari anche sulla base di attività tecniche, è emerso che uno degli indagati nella circostanza, nel centro urbano di Cosenza, fece fuoco utilizzando un'arma contro la vittima che però riuscì a reagire con prontezza facendo deviare il colpo e venendo raggiunto prima ad una mano e poi ad una coscia. Gli investigatori, secondo quanto riferito, hanno ricostruito il movente dell'episodio che non è stato reso noto. Non si escludono al momento ulteriori sviluppi. Durante le perquisizione operate dai carabinieri un 34enne è stato inoltre arrestato in flagranza di reato e posto ai domiciliari con l'accusa di detenzione illecita di sostanze stupefacenti perché trovato in possesso di 858 grammi di marijuana. (ANSA).

      © RIPRODUZIONE RISERVATA

      Cerca con Google nell'intero giornale:

      -- >Guarda l'indice delle notizie su: "Cronaca"

     

     
Pubblicità


news Oggi in Italia e nel mondo

news Oggi in Calabria

Copyright © 2017 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione.
Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso non e' consentito