NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . AreaUrbana . Video . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

      Teneva aperta officina cessata, 70enne denunciato a Torano

       

       

      Teneva aperta officina cessata, 70enne denunciato a Torano

      22 gen 21 I carabinieri Forestale nei giorni scorsi hanno denunciato un pensionato di Torano Castello per l'esercizio abusivo di attività di autoriparatore. Alla denuncia si è giunti dopo un controllo dei militari della Stazione Carabinieri Forestale di Cerzeto che hanno accertato all'interno di uno stabile di oltre 100 mq ubicato nel centro abitato l'attività di autofficina risultante chiusa da alcuni anni. In realtà non era così. Il pensionato settantenne, infatti, effettuava lavori di autoriparazione seppur avesse cessato l'attività nel 2016, cancellandosi dal registro delle imprese e annullando la partita IVA. Durante il controllo i militari, all'interno del locale adibito ad officina, hanno anche rinvenuto rifiuti speciali pericolosi e non, che oltre a concretizzare in tal modo anche una gestione illecita degli stessi hanno confermato come la stessa fosse in attività. Inoltre, non vi era in possesso del denunciato alcun tipo di documentazione comprovante le procedure di smaltimento degli stessi come previsto dalla normativa. Al trasgressore è stata contestata anche una sanzione amministrativa di oltre € 5.000 per l'esercizio abusivo dell'attività. I militari hanno quindi proceduto alla denuncia del settantenne per violazione delle norme in materia ambientale ed al sequestro penale del locale. Continuano i controlli ambientali mirati alla gestione illecita ed al deposito incontrollato dei rifiuti.

      © RIPRODUZIONE RISERVATA

      Cerca con Google nell'intero giornale:

      -- >Guarda l'indice delle notizie su: "Cronaca"

     

     
Pubblicità


news Oggi in Italia e nel mondo

news Oggi in Calabria

Copyright © 2017 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione.
Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Giovanni Folino
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso non e' consentito