NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . AreaUrbana . Video . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

      Coronavirus, Prefetture calabresi in prima linea: effettuati oltre 11mila controlli

       

       

      Coronavirus, Prefetture calabresi in prima linea: effettuati oltre 11mila controlli

      14 mar 20 Le Prefetture calabresi continuano ad essere impegnate nell'attività di coordinamento e monitoraggio necessarie per l'attuazione delle misure di contenimento della diffusione del virus COVID-19 previste dai Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri 8, 9 e 11 marzo 2020. Tale attività, coordinata e svolta secondo le direttive diramate dal Ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, che, tra l'altro, dà indicazioni specifiche per i controlli sul rispetto delle limitazioni della mobilità, vede in campo uomini e donne della Polizia di Stato, dell'Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e delle Polizie locali. Questi i dati dei controlli svolti nelle giornate del 12 e 13 marzo in Calabria:

      - 11.604 persone controllate; - 531 persone denunciate all'Autorità giudiziaria ai sensi dell'articolo 650 (inosservanza dei provvedimenti dell'Autorità) del codice penale; - 15 persone denunciate all'Autorità giudiziaria ai sensi degli articoli 495 (falsa attestazione o dichiarazione ad un pubblico ufficiale sulla identità o su qualità personali proprie o di altri) e 496 (false dichiarazioni sulla identità o su qualità personali proprie o di altri) del Codice penale; - 5174 esercizi controllati; - 23 titolari di esercizi commerciali denunciati ai sensi dell'articolo 650 del Codice penale.

      Solo nella giornata del 13 marzo i dati del controllo in regione sono stati: - 7584 persone controllate; - 386 persone denunciate all'Autorità giudiziaria ai sensi dell'articolo 650 (inosservanza dei provvedimenti dell'Autorità) del codice penale; - 13 persone denunciate all'Autorità giudiziaria ai sensi degli articoli 495 (falsa attestazione o dichiarazione ad un pubblico ufficiale sulla identità o su qualità personali proprie o di altri) e 496 (false dichiarazioni sulla identità o su qualità personali proprie o di altri) del Codice penale; - 3332 esercizi controllati; - 5 titolari di esercizi commerciali denunciati ai sensi dell'articolo 650 del Codice penale.

      Continua ad essere esercitato, inoltre, il controllo del territorio da parte delle Forze di polizia ed è stato intensificato anche il controllo del web in ossequio alle competenze istituzionali di ciascuna forza di polizia. Ulteriori servizi vengono svolti anche per contrastare eventuali pratiche commerciali disoneste, truffe e frodi in danno della popolazione, con vendita a prezzi esorbitanti di dispositivi sanitari, talvolta non conformi alle norme. Costanti contatti sono tenuti con il Presidente della Regione, On.le Iole Santelli, e con l'Unità di Crisi Regionale.

      © RIPRODUZIONE RISERVATA

      Cerca con Google nell'intero giornale:

      -- >Guarda l'indice delle notizie su: "Cronaca"

     

     
Pubblicità


news Oggi in Italia e nel mondo

news Oggi in Calabria

Copyright © 2017 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione.
Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso non e' consentito