NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . AreaUrbana . Video . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

      Bollettino Regione: 60 i casi positivi, Reggio la più colpita con il primo decesso

       

       

      Bollettino Regione: 60 i casi positivi, Reggio la più colpita con il primo decesso

      14 mar 20 Sono 60, uno in più di quelli confermati dalla Protezione Civile, i casi positivi di Coronavirus in Calabria. Reggio Calabria la provincia più colpita. Sono 581 i tamponi effettuati di cui negativi sono 521. Ai dati forniti oggi alla Protezione Civile Nazionale, va aggiunta una persona deceduta a Reggio Calabria, risultata positiva al test Coronavirus dopo il decesso. Si tratta di un uomo di 65 anni di Montebello Jonico. Cosenza ha il maggior numero di casi in quarantena, quasi 2000.

      Territorialmente, i casi positivi suddivisi per provincia sono così distribuiti:
      - Catanzaro (9): 6 in reparto; 1 in rianimazione; 2 in isolamento domiciliare
      - Cosenza (15): 9 in reparto; 2 in rianimazione; 4 in isolamento domiciliare
      - Reggio Calabria (19): 5 in reparto; 1 in rianimazione; 11 in isolamento domiciliare; 1 guarito;
      - Vibo Valentia (3): 3 in isolamento domiciliare
      - Crotone (15): 2 in reparto; 13 in isolamento domiciliare

      I soggetti in quarantena volontaria sono 4706, così distribuiti: - Cosenza: 1999 - Crotone: 239 - Catanzaro: 464 - Vibo Valentia: 404 - Reggio Calabria: 1600

      Le persone giunte in Calabria negli ultimi quattordici giorni che si sono registrate al sito della Regione Calabria sono 6302.

      © RIPRODUZIONE RISERVATA

      Cerca con Google nell'intero giornale:

      -- >Guarda l'indice delle notizie su: "Cronaca"

     

     
Pubblicità


news Oggi in Italia e nel mondo

news Oggi in Calabria

Copyright © 2017 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione.
Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso non e' consentito