NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . AreaUrbana . Video . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

      Cala di poco la curva dei contagiati in Italia (2357 più di ieri), i dati per regione

       

       

      Cala di poco la curva dei contagiati in Italia (2357 più di ieri), i dati per regione

      25 apr 20 Il numero dei contagiati totali dal coronavirus in Italia - compresi morti e guariti - è di 195.351, con un incremento rispetto a ieri di 2.357. Il dato è stato reso noto dalla Protezione civile. L'aumento ieri era stato di 3.021.

      Dai dati della Protezione civile emerge che sono

      34.473 i malati in Lombardia (105 in più rispetto a ieri),
      12.347 in Emilia-Romagna (-162),
      15.502 in Piemonte (+111),
      9.432 in Veneto (-247),
      6.146 in Toscana (+13),
      3.433 in Liguria (-4),
      3.272 nelle Marche (-1),
      4.561 nel Lazio (+69),
      2.935 in Campania (-8),
      1.744 nella Provincia di Trento (-83),
      2.919 in Puglia (-14),
      1.084 in Friuli Venezia Giulia (-236),
      2.272 in Sicilia (-48),
      2.061 in Abruzzo (-18),
      1.035 nella provincia di Bolzano (-58),
      297 in Umbria (-25),
      794 in Sardegna (-10),
      811 in Calabria (-10),
      313 in Valle d'Aosta (-41),
      218 in Basilicata (-11),
      198 in Molise (-2).

      Quanto alle vittime, se ne registrano

      13.269 in Lombardia (+163),
      3.347 in Emilia-Romagna (+44),
      2.767 in Piemonte (+68),
      1.288 in Veneto (+44),
      760 in Toscana (+18),
      1.093 in Liguria (+17),
      874 nelle Marche (+9),
      387 nel Lazio (+3),
      341 in Campania (+5),
      400 nella provincia di Trento (+11),
      391 in Puglia (+8),
      263 in Friuli Venezia Giulia (+5),
      224 in Sicilia (+6),
      293 in Abruzzo (+7),
      265 nella provincia di Bolzano (+2),
      63 in Umbria (+1),
      103 in Sardegna (+1),
      80 in Calabria (+0),
      130 in Valle d'Aosta (+1),
      25 in Basilicata (+1),
      21 in Molise (+1).

      Ad oggi sono stati effettuati 1.707.743 tamponi che hanno riguardato complessivamente 1.186.526 persone. L'incremento del numero dei tamponi rispetto a ieri è di 65.387. Degli oltre un milione e 700mila tamponi, oltre 790mila sono stati eseguiti in Lombardia, Emilia Romagna e Veneto.

      Calano i malati

      Continua, per il sesto giorno consecutivo il calo dei malati di coronavirus in Italia. Sono 105.847 gli attualmente positivi, 680 in meno rispetto a ieri. Il dato è stato fornito dalla Protezione civile.

      Ancora alto il numero di vittime

      Sono salite a 26.384 le vittime per coronavirus in Italia, con un incremento di 415 in un giorno. Ieri l'aumento era stato di 420. Il dato è stato reso noto dalla Protezione civile.

      Oltre 2600 i guariti

      Sono 63.120 i guariti dal coronavirus in Italia, con un incremento rispetto a ieri di 2.622. L'aumento ieri era stato di 2.992. Il dato è stato reso noto dalla Protezione civile.

      Continua il calo delle terapie intensive

      Prosegue ancora il trend in calo dei ricoveri in terapia intensiva per coronavirus. Ad oggi sono 2.102, 71 in meno rispetto a ieri. Di questi, 724 sono in Lombardia, 32 in meno rispetto a ieri. Il dato è stato reso noto dalla Protezione civile.

      Calano malati in isolamento domiciliare

      Dei 105.847 malati complessivi per coronavirus, 21.533 sono ricoverati con sintomi, 535 in meno rispetto a ieri, e 82.212 sono quelli in isolamento domiciliare, in calo per la prima volta dall'inizio dell'emergenza di 74 pazienti. Il dato è stato reso noto dalla Protezione civile.

      © RIPRODUZIONE RISERVATA

      Cerca con Google nell'intero giornale:

      -- >Guarda l'indice delle notizie su: "Cronaca"

     

     
Pubblicità


news Oggi in Italia e nel mondo

news Oggi in Calabria

Copyright © 2017 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione.
Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso non e' consentito