NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

    Diciannovenne di Praia disperso in mare a largo di Maratea

     

    Diciannovenne di Praia disperso in mare a largo di Maratea

    14 mar 17 Un giovane di 19 anni, Renzo Cetraro, di Praia a Mare è disperso da ieri al largo delle coste dell'alto tirreno cosentino. Il giovane era uscito in barca ieri pomeriggio con un amico, Giuseppe Amendolara di 29 anni, sposato con due figli che però è stato ritrovato questa mattina dai mezzi della Capitaneria di porto aggrappato al barchino di emergenza vicino Maratea. L'uomo che è stato abbracciato dalla moglie appena ritrovato sta bene. I sanitari lo hanno trovato in calo ipotermico per aver passato undici ore, questa notte, in mare. I due erano usciti come di conquesto ieri pomeriggio. Il mare era tranquillo ma poi le consizioni sono cambiate ed il mare si è agitato. L'allarme è scattato verso le 22:30 quando i parenti, che li attendevano come di consueto verso le 21 a riva, non li hanno visti arrivare. I carabinieri, ai quali è stato lanciato l'allarme, hanno attivato la Capitaneria di Porto che è uscita ieri con due motobarche e stamattina anche con un elicottero. Grazie al mezzo aereo gli uomini della Capitaneria hanno individuato Amendolara e lo hanno soccorso portandolo a riva. Per il dicianovenne, invece, ore di ansia mentre proseguono le ricerche che ancora non hanno dato alcun esito.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Cerca con nell'intero giornale:

    -- >Guarda l'indice delle notizie su: "Cronaca e Attualità "

     

     
Pubblicità


    Facebook
 Ultimi Video

Multimedia


 

Web TV -  Video

 

 
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .

Copyright © 2010 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione. Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso e' consentito solo previa autorizzazione scritta dell'editore