NuovaCosenza.com
Google
su tutto il Web su NuovaCosenza
mail: info@nuovacosenza.com
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .
 

      Condividi su Facebook

    Prestipino "Il nord al centro di offensiva cosche con zona grigia"

     

     

    Prestipino "Il nord al centro di offensiva cosche con zona grigia"

    02 dic 11 'Milano come Reggio Calabria? Senza generalizzare, il Nord, cuore produttivo del Paese, è al centro di un'offensiva delle cosche di 'ndrangheta. Un'offensiva che non parte oggi ma che è attiva da decenni". Lo ha detto Michele Prestipino, procuratore aggiunto di Reggio Calabria in diretta telefonica a Tgcom 24. "Insieme al modello criminale, la moltiplicazione delle strutture la 'ndrangheta - ha aggiunto Prestipino - ha creato una zona grigia di infiltrazione delle cosche all'interno della Pubblica amministrazione. Le indagini mostrano i legami con amministrazioni e professionisti al fine di attivare i canali del riciclaggio del denaro delle cosche. La 'ndrangheta e' molto forte nei luoghi dove clona le sue strutture perché a monte è molto potente nei luoghi da cui proviene". Sulle dichiarazioni di Ilda Boccassini circa la presenza di talpe in procura, Prestipino ha sostenuto: "abbiamo svolto delle indagini con esiti positivi e abbiamo arrestato uomini delle istituzioni e delle forze di polizia proprio perché rivelavano informazioni a uomini della 'ndrangheta sulle indagini chiamati a svolgere''.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Cerca con nell'intero giornale:

    -- >Guarda l'indice delle notizie su: "Cronaca e Attualità "

     

     

 


    Facebook
 Ultime Notizie
 

Multimedia


 

Web TV -  Video

 

 
Home . Cronaca . Politica . Area Urbana . Speciali . Video . Innovazione . Universtitą . Spettacoli . Sport . Calcio . Meteo .

Copyright © 2017 Nuova Cosenza. Quotidiano di informazione. Registrazione Tribunale Cosenza n.713 del 28/01/2004 - Direttore Responsabile: Pippo Gatto
Dati e immagini presenti sul giornale sono tutelati dalla legge sul copyright. Il loro uso e' consentito solo previa autorizzazione scritta dell'editore